Home Tips

Come eliminare la muffa da un muro

La muffa si forma in presenza di umidità o condensa e tende solitamente a manifestarsi sotto forma di macchie nerastreo grigie su pareti e soffitti o concentrarsi a grappolo negli angoli della casa. Con il passare del tempo le muffe si moltiplicano e impregnano l’ambiente di uno sgradevole odore. Per eliminare la muffa da un muro hai diversi modi d’intervento a seconda dell’entità del danno.

La muffa si forma in presenza di umidità o condensa e tende solitamente a manifestarsi sotto forma di macchie nerastreo grigie su pareti e soffitti o concentrarsi a grappolo negli angoli della casa. Con il passare del tempo le muffe si moltiplicano e impregnano l’ambiente di uno sgradevole odore. Per eliminare la muffa da un muro hai diversi modi d’intervento a seconda dell’entità del danno.

La muffa si forma in presenza di umidità o condensa e tende solitamente a manifestarsi sotto forma di macchie nerastre o grigie su pareti e soffitti o concentrarsi a grappolo negli angoli della casa. Con il passare del tempo le muffe si moltiplicano e impregnano l’ambiente di uno sgradevole odore. Per eliminare la muffa da un muro hai diversi modi d’intervento a seconda dell’entità del danno.

Condizioni indispensabili per impedire la crescita della muffa sono una buona areazione e un ambiente asciutto, non a caso, la zona dove maggiormente si manifesta la muffa è il bagno che è proprio la stanza dove si produce maggior vapore acqueo.

Cerca dunque di produrre meno vapore evitando l’uso di alcuni tipi di apparecchi di riscaldamento come le stufe a petrolio oppure cerca di non fa asciugare la biancheria in casa.

Arieggia bene i locali magari montando un ventilatore o un aeratore a muro o nel vetro di una finestra. Cerca di risolvere il problema delle pareti fredde: non è facile se abiti soprattutto in una casa vecchia i cui muri non presentano le opportune intercapedini, puoi comunque provvedere applicando sul muro uno strato di isolante.

Se nonostante questi accorgimenti, le muffe continuano a ricrearsi prova ad eliminarle con una soluzione di candeggina:  indossa dei guanti di protezione e stendi il liquido (1 parte di candeggina ogni 5 parti di acqua) sulla zona da trattare con un spugna o un pennello oppure irrorando uno specifico prodotto antimuffa acquistato in un colorificio. Lascia agire la soluzione per qualche minuto e poi ripulisci con acqua pulita e spugna.