Pesce rosso: come capire se sta male

Guida Guida

Imparare a riconoscere i sintomi di malessere o di una malattia può aiutarti a mantenere in buona salute il tuo pesce rosso. 

Il pesce rosso è un pesce molto longevo e resistente che in generale gode di buon salute purché ovviamente gli si garantiscano buone condizioni di vita e un'alimentazione adeguata.

Come tutte le specie animali però anche il pesce rosso può essere soggetto a malattie di diverso tipo, causate da elementi esterni oppure da scarse condizioni igieniche e ambientali.

Riuscire a capire in tempo i primi sintomi di malessere nel pesce rosso può servire a intervenire in tempo per evitargli sofferenze e una morte prematura, inoltre può essere utile per impedire il contagio degli altri pesci presenti nell'acquario, isolando il soggetto malato.

Per capire se un pesce rosso sta male, occorre osservarne il comportamento più volte durante il giorno.

Il principale sintomo che deve mettere in allarme è l'inattività. Un pesce che sta spesso sul fondo della vasca e si lascia trasportare dalla corrente è sicuramente un pesce con delle problematiche, soprattutto se a queste condizioni si aggiungono l'abbassamento della pinna dorsale e il restringimento di tutte le altre pinne.

pesce rosso

  • Problemi alimentari

Se il pesce rosso presenta pancia ingrossata e perdita d'appetito significa che potrebbe esserci un consumo eccessivo di cibo o che il mangime è avariato: tali problematiche sono all'origine di possibili infezioni di tipo intestinale.

  • Problemi igienici

Problemi legati a una scarsa igiene della vasca sono all'origine di una possibile parassitosi che si manifesta con inattività, comparsa di macchie bianche o rosse su pancia e corpo, pinne poco mobili accompagnate da movimenti incontrollati e innaturale sporgenza degli occhi.

  • Micosi e malattie

La comparsa di filamenti bianchi su bocca e pinne del pesce rosso è riconducibile a una possibile micosi interna o esterna, se poi le pinne subiscono uno sfrangiamento progressivo e il corpo inizia a incurvarsi ad uncino, potrebbe essere in corso un'infezione grave come la tubercolosi: in tal caso il pesce infetto va subito isolato dagli altri pesci presenti nell'acquario

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI