Unicorno e arcobaleno: storia di un legame leggendario

Guida Guida

Gli unicorni appaiono un po' dappertutto e sono diventati un fenomeno molto popolare: cerchiamo di capire perché impazzano sui social network e perché sono spesso associati all'arcobaleno.  

Gli unicorni appaiono un po' dappertutto e sono diventati un fenomeno molto popolare: cerchiamo di capire perché impazzano sui social network e perché sono spesso associati all'arcobaleno.  
Ti potrebbero interessare

Animale mitologico, simbolo di nobiltà e purezza, l’unicorno è diventato di moda e compare praticamente ovunque, dai social network ai cartoni animati, dai giocattoli agli emoji, dai gonfiabili per piscine alle stampe su magliette e tazze.

Senza soffermarci sulla questione dell'esistenza dell'unicorno, già affrontata in precedenza, cerchiamo di capire il perché di questo fenomeno di massa, muovendoci tra mito e realtà.

L'unicorno: le origini di questo animale leggendario

Le origini di questa creatura leggendaria, rappresentata come un cavallo di colore bianco e munito di un unico corno in mezzo alla fronte, risalgono all'antichità.
I primi testi che parlano di unicorni risalgono all’antica Grecia e sono attribuiti allo storico Ctesia, vissuto nel quinto secolo a.C.
Si credeva davvero che questo essere mitologico esistesse realmente, infatti, le sue raffigurazioni erano diffuse ovunque dalla civiltà della valle dell'Indo fino alla Cina.

Unicorno e arcobaleno: il significato simbolico di questa associazione

Nell’attuale immaginario occidentale, l'unicorno appare sempre come un cavallo dal manto candido, dotato di un unico corno in mezzo alla fronte, ma in più viene associato all'arcobaleno: di questo colore sono fatte la criniera e la coda dell'unicorno oppure è la scia lasciata in cielo dall'animale durante il suo passaggio. L'unicorno rappresenta l'animale fatato, simbolo di purezza e bontà che accompagna i più meritevoli, conducendoli attraverso l’arcobaleno, verso una dimensione di immortalità.
L'associazione tra l'unicorno e l'arcobaleno è anche simbolo di allegria, diversità e rottura degli stereotipi e per tale motivo è spesso associato al mondo gay-friendly e alla comunità LGBT.

Foto: Katsiaryna Sharamet © 123RF.COM

Potrebbe interessarti anche: Come disegnare un unicorno

My Mini Poni e l'unicorno arcobaleno

Quella degli unicorni però non è solo una moda recente perché, già negli anni Ottanta, erano piuttosto diffusi svariati prodotti per bambini e adolescenti come ad esempio i My Little Pony, i pony giocattolo di Hasbro. Nei pony di ultima generazione, il My Mini Poni dalle fattezze di unicorno è Rainbow Dash, personaggio che simboleggia lealtà e amicizia e che nelle sue evoluzioni in cielo raggiunge una velocità supersonica in grado di generare una scia color arcobaleno.

Il fenomeno dell'unicorno arcobaleno oggi

Il fenomeno degli unicorni è riesploso nuovamente tra il 2016 e il 2017 e sembra tuttora inarrestabile, infatti ha raggiunto tutti i mercati possibili, da quello dei giocattoli e dell'intrattenimento a quelli dell'abbigliamento, dei cosmetici e persino del settore alimentare.
Secondo i sociologi e gli esperti di comunicazione, il successo dell'unicorno arcobaleno sarebbe da ricondurre a una sorta di nostalgia per l’infanzia: l'unicorno è così popolare perché viene percepito come simbolo di evasione verso un mondo migliore. 

Foto apertura: brgfx - 123.RF

Animali e cuccioli
SEGUICI