A quale età il cane diventa adulto?

Domande Domande & Risposte

Un cane viene considerato adulto quando smette di essere cucciolo perché il suo corpo si è sviluppato in modo tale da raggiungere la maturità sessuale. Il momento in cui un cane diventa adulto, varia a seconda della taglia e anche della razza canina di appartenenza: addirittura tra cuccioli della stessa razza si può assistere a uno sviluppo differente perché ogni cane si sviluppa in maniera diversa.

A che età i cani diventano adulti?

Si può tuttavia affermare che nelle i cani di piccola taglia, un cane può dirsi adulto quando ha raggiunto un’età compresa fra i 9 mesi e un anno.

Lo sviluppo per cani di taglia media avviene invece fra un anno e un anno e mezzo, mentre la maturità sessuale nelle razze di taglia grande avviene a partire dai 2 anni di età e nelle razze giganti dai 2 anni e mezzo ai 3 anni. 

Dunque più il cane è grande e più tardi raggiunge la maturità sessuale: comunque sia, in generale, un cane di due anni può definitivamente essere considerato adulto.

Età adulta del cane: la differenza tra maschi e femmine

Si nota poi una differenza di sviluppo tra esemplari di sesso femminile e maschile: di solito le femmine diventano adulte prima dei maschi.

La maturità caratteriale

La maturità è intesa solo di tipo fisico perché la maturità di tipo caratteriale dipende molto da come il cane è stato allevato ed educato oltre che dalle esperienze che ha vissuto.

Foto: Pixabay

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI