8 razze canine estinte (che forse non avete mai sentito nominare)

Classifica Classifica

Alcune razze canine, un tempo molto diffuse, ora non esistono più: scopriamo quali sono alcuni dei più famosi cani estinti.  

Attualmente si contano, fra gli animali estinti di tutto il mondo, circa 400 razze canine: molte di esse sono rimaste abbastanza simili a come appaiono oggi per diversi secoli, ma in passato ne sono esistite di altre che poi sono scomparse del tutto.

Scopriamo, tra le razze di cani più famose, quali sono quelle che hanno dato origine ad alcuni dei cani attuali ma che poi si sono estinte.

Ecco i nomi delle razze di cani:

8. Mastino delle Alpi

Foto: Trome

Il mastino alpino è considerato come il progenitore del San Bernardo e dei vari cani da montagna della Svizzera.

L'Alpine mastiff era una razza canina di tipo molossoide, originaria delle Alpi, che scomparve nel XIX secolo, quando la sua linea genetica venne incrociata con altre razze molossoidi, come il Terranova, dando origine al cane di San Bernardo moderno.

Il mastino delle Alpi, ad eccezione del colore del mantello che era di tipo tigrato, ricorda nell'aspetto il grande bovaro svizzero.

7. Cane celtico

Al tempo dei Celti d’Irlanda esisteva il cane celtico, nato dall’incrocio tra il Cane Lupo Irlandese, il Levriero Scozzese e il Greyhound.

In molti dipinti del XVII secolo, il cane celtico compare in diverse scene di caccia ma viene rappresentato anche come cane da guardia e come protettore e guida delle anime perdute durante il loro viaggio nell'aldilà.

6. Bracco di Puy

Foto: Chien.com

Il Bracco di Puy era una razza francese impiegata nel XIX secolo nella caccia su terreni pianeggianti dove poteva sfoggiare la sua velocità e flessibilità.

Nato dall'incrocio tra esemplari di Levriero arabo e il Bracco, il Bracco di Puy presentava un mantello di colore bianco con macchie arancioni ed era molto sottile, agile e veloce.

5. Dogo cubano

Foto: Breeds of pets

Conosciuto anche come Mastino cubano e Bracco da sangue cubano, il Dogo cubano è una delle razze di cani da combattimento. Fu introdotto a Cuba per catturare gli schiavi africani (cimarrones) che scappavano dalle proprietà dei coloni spagnoli.

Impiegato anche nei combattimenti fra cani, il dogo cubano aveva testa larga, labbra e orecchie penzoloni, coda corta grigia e muso nerastro.

Con l'abolizione della schiavitù nel 1886, l'allevamento del dogo cubano venne interrotta.

4. Bullenbeisser

Foto: Wikipedia

Il Bullenbeisser, noto anche come Bullen o German Bulldog o Vecchio mastino tedesco era una razza molossoide originaria della Germania, caratterizzata da manto corto e tigrato, mascelle possenti, muso schiacciato e grande muscolatura.

Imparentato con il Bärenbeisser, altra razza germanica estinta, il Bullenbeisser è servito come base per la selezione del Rottweiler, del Deutscher Boxer e dell'Alano.

Sono conosciute due varianti geografiche: il Brabanter Bullenbeisser, di taglia più piccola, e il Danziger Bullenbeisser, di maggiori dimensioni.

3. Alaunt

Foto: Wikipedia

L'Alaunt era un cane di grandi dimensioni e fisico possente, caratterizzato da una pelliccia di colore bianco e presente in Europa ed Asia centrale dai tempi antichi fino al XVII secolo.

Pare che questa razza canina si sia diffusa nel vecchio continente perché introdotto dalla popolazione nomade iranico-sarmatica degli Alani, al tempo delle invasioni barbariche.

Di recente alcuni allevatori statunitensi hanno cercato di ricostruire l'alaunt da sangue molossoide, ottenendo due razze non ancora riconosciute come il New Alaunt e l'American Alaunt.

2. Cane da combattimento di Cordoba

Originario dell’Argentina è il cane da combattimento di Cordoba, razza nata dall’incrocio del Bulldog inglese, Mastino spagnolo, Bullenbeisser e Bull Terrier.

Comparso all'inizio del XX secolo, il cane da combattimento di Cordoba veniva impiegato nei combattimenti tra cani perché molto aggressivo e molto resistente al dolore.

Il Dogo Argentino è considerato il suo discendente più prossimo.

1. Cane d'acqua di San Giovanni

Il cane d'acqua di San Giovanni, noto anche come cane di San Giovanni o Terranova minore, era originario dell'isola di Terranova.

Considerato estinto verso gli anni '80 del secolo scorso, il cane d'acqua di San Giovanni nasceva dall'incrocio di cani da lavoro Inglesi, Irlandesi e dai mastini portati sull'isola dai pescatori portoghesi del XV secolo.

Questa razza canina estinta è considerata l'antenata dei retriever moderni, come il Flat Coated Retriever, il Golden Retriever, il Labrador Retriever e il Chesapeake Bay Retriever. 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Animali e cuccioli
SEGUICI