Gatti

Le 5 allergie più frequenti del gatto

Un gatto che si gratta spesso, starnutisce o presenta una dermatite, molto probabilmente ha un’allergia: ecco quali sono le allergie più frequenti.

Un gatto che si gratta spesso, starnutisce o presenta una dermatite, molto probabilmente ha un’allergia: ecco quali sono le allergie più frequenti.

Accorgersi se il gatto soffre di allergie non è complicato: starnuti continui, prurito, lacrimazione eccessiva e dermatite ma anche disturbi intestinali sono i sintomi più frequenti che devono metterci in allerta e sospettare della presenza di un’allergia.

Le allergie dei gatti sono molte ed è importante riconoscerle subito per poter intervenire e aiutare il micio a stare meglio.

5. Allergia al polline

Una delle allergie più comuni dei gatti è l’allergia al polline: un gatto allergico al polline, abituato a stare all’aria aperta e a giocare in giardino, se nel periodo primaverile ed estivo inizia a starnutire e presenta delle difficoltà respiratorie, oltre al prurito e alle infiammazioni della pelle, molto probabilmente ha questo tipo di allergia.

4. Allergie alimentari

Le allergie alimentari dei gatti sono piuttosto comuni: i disturbi gastrointestinali come vomito e diarrea sono i sintomi più evidenti causati da questo tipo di allergia. Una dieta di tipo privativo, volta a eliminare l’alimento che causa i disturbi, è il modo più idoneo per affrontare le allergie alimentari dei gatti.

3. Allergeni domestici

Le allergie cutanee dei gatti possono essere causate da allergeni domestici come muffe, polveri e vernici. Anche un gatto allergico agli acari è un gatto o che può sviluppare disturbi cutanei e respiratori.

2. Allergia pulci

Un altro tipo di allergia piuttosto frequente nei gatti, soprattutto se non vengono sottoposti a periodici trattamenti antiparassitari, è l’allergia alle pulci. Un gatto punto da pulci tende a leccare e grattare con insistenza le zone del collo, dei fianchi e della pancia ma anche le gambe e la base della coda.

1.Allergia ai profumi

Ci sono gatti che possono manifestare una reazione allergica ad alcuni profumi come quelli contenuti nei prodotti per la pulizia della casa, nei detersivi o anche nei deodoranti ambientali. Se il micio tende a starnutire e grattarsi ogni volta che si usa un prodotto profumato, potrebbe presentare proprio questo tipo di allergia.