Cos'è il FLUTD nel gatto?

Domande Domande & Risposte

FLUTD è l’acronimo in lingua inglese di “Feline Lower Urinary Tract Disease” ed è il termine che indica tutte le patologie che riguardano il basso tratto urinario nei gatti. I gatti infatti possono presentare tutta una serie di problemi che colpiscono la vescica e l’uretra, cioè il condotto che permette di espellere l’urina. La Sindrome delle basse vie urinarie del gatto può essere di tipo ostruttivo oppure non ostruttivo a seconda della gravità dei sintomi.

Sintomi del FLUTD

I sintomi del FLUTD nel gatto possono riguardare diverse patologie del tratto unrinario e non una malattia in particolare.

Un gatto con FLUTD può avere difficoltà ad urinare, presentare sangue nelle urine, urinare con maggior frequenza e può provare dolore durante l’atto. Nel caso in cui il gatto smetta di urinare potrebbe esserci un’ostruzione dell’uretra e, nel tentativo di alleviare il dolore e il fastidio, l’animale potrebbe leccarsi la zona con insistenza.

Cause del FLUTD

Cause della sindrome delle vie urinarie gatto

Foto: seregraff-123RF

Le cause del FLUTD possono essere molteplici dalle infezioni batteriche che determinano una cistite ai tumori, dalla presenza di calcoli nella vescica a problemi anatomici. Alcuni fattori di rischio come l’anzianità, l’obesità, la vita sedentaria, una scorretta alimentazione e la sterilizzazione possono determinare la comparsa del FLUTD nel gatto.

Quando insorge il FLUTD e chi colpisce?

Il FLUTD può presentarsi nei gatti maschi o femmine di qualsiasi età, anche se è più frequente in esemplari tra i 5 ed i 10 anni.

I gatti maschi tendono ad essere più soggetti a questa sindrome perché il condotto urinario è più stretto che nei gatti femmina. Inoltre alcune razze feline come il gatto Persiano sono più predisposte di altre al FLUTD.

Come curare il FLUTD

A prescindere dal fatto che il FLUTD possa essere di tipo ostruttivo o non ostruttivo, occorre sempre far visitare il gatto da un veterinario.

Il FLUTD di tipo non ostruttivo, essendo meno grave, si può risolvere in maniera spontanea, alleviando i dolori e lo stress del gatto con terapie indicate dal veterinario. Nel caso di FLUTD di tipo ostruttivo, il veterinario deve stabilire attraverso degli esami l’origine del problema, in modo da studiare un apposito trattamento farmacologico.

Foto apertura: seregraff-123RF

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Animali e cuccioli
SEGUICI