Dolci

La ricetta infallibile per fare le meringhe in casa

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    6

  • Tempo preparazione

    30 min min

  • Tempo cottura

    2 h min

  • Tempo totale

    2 h e 30 min min

  • Cottura

    Forno

Voglia di fare delle perfette meringhe in casa? Ecco trucchi e consigli per un risultato invidiabile.

Voglia di fare delle perfette meringhe in casa? Ecco trucchi e consigli per un risultato invidiabile.

A vederle così candide e delicate mettono addosso una voglia irrefrenabile di afferrarle: le meringhe sono tra i dolci base della nostra pasticceria. Si possono gustare da sole o insieme al caffè per concedersi una coccola dopo pranzo, o anche utilizzare come una elegante decorazione per torte di vario tipo. Si possono, infine, farcire a due a due per creare dei golosi dolcetti.

La loro preparazione, però, non è così scontata come sembrerebbe. Un ruolo di fondamentale importanza lo ricopre la cottura delle meringhe, che deve seguire alcune regole prestabilite: la temperatura del forno deve essere molto bassa, ad esempio. Anche le dosi di albume e zucchero devono rispettare una certa proporzione (nel caso della meringa alla francese è di 2 a 1). Ancora, c’è chi unisce all’impasto del succo di limone e chi utilizza il forno ventilato.

Di seguito trovate la ricetta perfetta ed infallibile delle meringhe che porta la firma di Iginio MassariSeguitela: risultato garantito!

meringhe ricetta

Ingredienti

  • 150 di albumi
  • 150 di zucchero semolato
  • 300 di zucchero semolato

La ricetta delle meringhe fatte in casa

  • Versate in una ciotola - o nella planetaria - gli albumi. Unite una piccola parte dei 150 gr di zucchero ed iniziate a montare. Unite la parte restante degli stessi e montate per circa un minuto.
  • Adesso unite gradatamente i 300 gr di zucchero rimasti in due o tre volte, fino ad incorporarli tutti. Continuate a montare a lungo (circa 10 minuti) fino ad ottenere un composto lucido e dalla consistenza soda.
  • Trasferite quanto ottenuto in una sac a poche e, su una teglia rivestita di carta forno, create dei mucchietti di composto, tutti delle stesse dimensioni e gli uni accanto agli altri ma abbastanza distanziati.
  • Spolverateli con dello zucchero a velo e trasferiteli in forno già preriscaldato a 120 °C. Abbiate l’accortezza di lasciare una fessura aperta mettendo tra lo sportello ed il forno un pallina di alluminio magari.
  • Fate cuocere per 2 ore, quindi spegnete il forno e fate riposare per l’intera notte.