Alla scoperta della mela KANZI®: origine della varietà e filiera produttiva

Guida Guida

Il frutto proibito della Bibbia regala anche un’esplosione di gusto in bocca, questo vale in particolar modo per Kanzi®, la nuova mela dolce-acidula coltivata in Alto Adige.

Rossa, succosa, golosa, ti conquista fin dal primo morso: si chiama Kanzi® ed è la nuova mela nata dall’incrocio fra le varietà Gala e Braeburn che da pochi anni è approdata sul mercato italiano.

La sua buccia rossa attirerà l’attenzione in maniera seducente ed è il primo passo per poter vivere una vita senza limiti. Ma Kanzi® è anche il rumore croccante che fa quando affondi il primo morso, mentre rilascia il suo caratteristico sapore agrodolce. Infine, il suo succo è una fonte diretta di energia che farà ringiovanire tutti e cinque i sensi, la mente e il corpo.

E dove coltivare questa mela in Italia se non in Alto Adige?

Il clima ideale, con 300 giornate di bel tempo e ben 2000 ore di sole all'anno, fanno infatti di questa terra un vero e proprio “paradiso delle mele”. Ed è proprio qui che la mela Kanzi® ha trovato le condizioni ottimali per lo sviluppo delle sue straordinarie qualità organolettiche.

Per garantire la qualità dei frutti e il sapore armonioso sono numerosi i controlli che seguono il percorso della mela Kanzi®: dalla fioritura fino ad arrivare al raccolto. Gli alberi vengono coltivati con cura, prestando attenzione al fatto che abbiano il giusto spazio, la giusta luce e i nutrienti necessari per la crescita di mele saporite e buone.

La raccolta delle mele Kanzi® avviene a metà settembre, le mele sono in commercio da fine settembre fino a giugno.

Durante la maturazione la mela raggiunge un equilibrio armonioso tra note dolci e aspre e si sviluppano a pieno le note aromatiche del suo ricco bouquet di sapori.

Kanzi® non è soltanto bella e buona, ma fa anche bene alla salute! Contiene infatti più di 30 sali minerali e un alto contenuto di vitamina C.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI