What's New

La Giornata mondiale dell'ambiente 2021: un impegno per gli ecosistemi

Spingere cittadini e istituzioni a prendere coscienza dell'importanza di tutelare il Pianeta e ad agire con consapevolezza e rispetto per la Terra. E' questo lo scopo della Giornata mondiale dell'ambiente istituita nel 1974 dall'Onu

Spingere cittadini e istituzioni a prendere coscienza dell'importanza di tutelare il Pianeta e ad agire con consapevolezza e rispetto per la Terra. E' questo lo scopo della Giornata mondiale dell'ambiente istituita nel 1974 dall'Onu

È il 5 giugno 1972, a Stoccolma si tiene la Conferenza sull’Ambiente che delinea il Programma Ambiente delle Nazioni Unite. Il 5 giugno 2021 si celebra in tutto il mondo la quarantasettesima edizione della Giornata mondiale dell’Ambiente

Che cos'è la Giornata mondiale dell’ambiente

La Giornata mondiale dell’ambiente è stata istituita dall’Assemblea Generale dell’ONU nel 1974 e ad oggi aderiscono ormai 130 Paesi del mondo, tra cui ovviamente anche l’Italia. Lo scopo della Giornata mondiale dell’ambiente è quello di spingere cittadini e istituzioni a prendere coscienza dell'importanza di tutelare il pianeta e ad agire con consapevolezza e rispetto per la Terra.

Giornata dell’ambiente 2021, il tema è “Ripristino degli Ecosistemi”

Il tema dell’edizione 2021 della Giornata dell’ambiente è “Ripristino degli Ecosistemi”: con l’obiettivo di prevenire, fermare e invertire i danni inflitti agli ecosistemi della Terra, cercando dunque di passare dallo sfruttamento della natura alla sua guarigione. 
Ed è un anno importante, perché lancia e inaugura anche il Decennio delle Nazioni Unite per il Ripristino dell’Ecosistema, introdotto dall'Onu con la missione globale di far rivivere miliardi di ettari, dalle foreste ai terreni agricoli, dalla cima delle montagne alle profondità del mare. L’iniziativa -  cui hanno aderito più di 70 paesi - durerà fino al 2030 e prevede il ripristino di 350 milioni di ettari di ambienti terrestri ed acquatici.

Gli strumenti per saperne di più su cosa fare per l'ambiente

In occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente 2021, il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP) ha messo a disposizione due strumenti importanti

•    la Guida pratica della Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021, che rivolge a tutti coloro che vogliono impegnarsi per il ripristino degli ecosistemi, offrendo spunti di riflessione, percorsi e consigli per agire subito a favore del Pianeta. La guida, in 21 pagine, fornisce anche un’introduzione dettagliata alla vasta gamma di azioni che possono esser messe in atto fin da subito per rallentare e fermare il degrado degli ecosistemi e favorire il loro pieno recupero.
 

  1. Agisci - scendi in campo, unisciti ad un'iniziativa, un progetto che abbia come finalità il ristoro e la conservazione della natura oppure dai il tuo contributo costruendo delle alleanze per dare forza alle azioni in favore della natura
  2. Scegli - cambia le tue abitudini e riduci la tua impronta ecologica sull'ambiente sia a livello locale che globale, dirotta le tue risorse verso imprese e attività che hanno tra i loro obiettivi quello di ristorare la natura invece che danneggiarla
  3. Fai sentire la tua voce - alza la voce, le tue idee contano nei dibattiti locali su come gestire l'ambiente e su come possiamo rendere le nostre società economie più giuste e sostenibili. Fai pressione sugli amministratori locali e sui decisori politici a livello nazionale affinché facciano le scelte giuste.

•    Una pagina web costantemente aggiornata per consultare ultime iniziative che riguardano la Giornata Mondiale dell’Ambiente

Il concerto virtuale per l'ambiente di Patti Smith e Dave Matthews

Per celebrare la Giornata dall'Ambiente, il 4 giugno 2021 Patti Smith e Dave Matthews insieme con tanti altri (Rocky Dawuni, Jack Johnson, Ben Harper, Priya Darshini, Tomas Doncker, Patrick Watson) si esibiranno in un concerto virtuale sull'ambiente e la sua tutela. La cantante americana ha spiegato che, nonostante la pandemia, la crisi climatica non è mai scomparsa e che non dobbiamo ignorarne la portata ma continuare a impegnarci. 

Il Festival potrà essere visualizzato il 4 giugno da qualsiasi parte del mondo sulle pagine facebook: 

Pathway2Paris
350.org
UNEP

Foto di apertura yarruta © 123RF.com