Come insegnare ai bambini a stare a tavola

Guida Guida

Le feste sono l'occasione per riunirsi intorno alla tavola. Ma con i bambini come si fa? Qualche consiglio per insegnare ai bambini a stare a tavola insieme a noi.

Le feste sono l'occasione per riunirsi intorno alla tavola. Ma con i bambini come si fa? Qualche consiglio per insegnare ai bambini a stare a tavola insieme a noi.

Insegnare ai bambini a stare a tavola  può sembrare un'impresa e può capitare che proprio in occasione delle feste, la questione ci crei degli imbarazzi anche con gli ospiti.

Ma quello che dobbiamo ricordare è che i bambini imparano molto facilmente, soprattutto quando hanno dei buoni insegnanti.

Anche per imparare a stare a tavola occorre una gradualità che rispetti i tempi di crescita dei bambini

Dunque vanno aiutati con un buon modello e con qualche semplice rituale.

  • Lavarsi le mani
  • Aiutarci a sistemare la tavola
  • Spegnere la televisione

Un semplice rituale che prepara al momento del pasto, cioè alla condivisione del cibo con le persone che sono sedute allo stesso tavolo. Una pausa tra le altre attività della giornata, un'occasione per stare insieme alla mamma e al papà, ai fratelli. Uno spazio piacevole per nutrire il corpo ma anche le nostre relazioni.

  • In questa ottica i rituali e le regole valgono anche per noi adulti: niente telefono, niente televisione, ma rispetto per i bambini e per gli adulti che sono a tavola con noi.

Per il bambino il contesto che circonda il momento del pasto è un fattore importante così come partecipare ad un momento familiare di incontro attorno alla tavola. Crescendo poco per volta, potremo insegnare al bambino a stare seduto correttamente a tavola, utilizzare correttamente le posate, il tovagliolo, il bicchiere e il galateo.

  • Intorno ai 3 anni, il nostro bambino dovrebbe essere in grado di stare a tavola con noi senza problemi. I bambini che vanno all'asilo o a scuola e mangiano a mensa, si strutturano al rito del pasto più velocemente.

Va sottolineato però che i tempi degli adulti non sono quelli di un bambino.

Non possiamo chiedere a un bambino di restare seduto a tavola troppo a lungo. Ma è importante che così come inizia con un rituale, il tempo di stare a tavola si chiuda con un rituale:

  • per alzarsi da tavola è necessario chiedere il permesso a mamma e papà.

Se vogliamo aiutare i bambini a stare a tavola con noi, dobbiamo creare un contesto che sia piacevole per loro. Manteniamo interesse e attenzione nei loro confronti, diamo loro lo spazio per esprimersi, evitiamo discussioni, litigi e argomenti che li escludano, evitiamo di fumare, stare al telefono, guardare la tv, etc. Evitiamo di far stare i bambini seduti a mangiare da soli mentre noi sbrighiamo altre faccende.

  • Diamogli il permesso di alzarsi se hanno finito di mangiare senza costringerli a stare a tavola per puntiglio.

Con i suoi tempi ogni bambino imparerà a stare a tavola anche a lungo, ma ricordiamoci, ancora una volta, di essere dei modelli positivi e rispettosi.

photo credit: hmmlargeart via photopin cc

Genitori e bambini
SEGUICI