Capodanno cinese: 5 simpatici lavoretti per i vostri bimbi

Classifica Classifica

Il Capodanno cinese 2020 inizia il 25 gennaio, e i festeggiamenti possono andare avanti anche per 15 giorni: qualche idea per celebrarlo in modo divertente insieme con i propri bambini.

Ti potrebbero interessare

Se in Italia il Capodanno si festeggia per tradizione il 31 dicembre, il Capodanno cinese, o Festa della Primavera, non ha una data fissa, visto che il calendario cinese è un calendario cosiddetto lunisolare o capodanno lunare, e i mesi iniziano in concomitanza con ogni luna nuova. Il Capodanno, il primo giorno dell’anno, può dunque variare di circa 29 giorni.

Il Capodanno cinese 2020 inizia il 25 gennaio, festeggiamenti che possono durare anche 15 giorni, e che celebrano l’anno del Topo, primo segno dello zodiaco cinese, simbolo di abbondanza di acqua, fertilità e prosperità economica.

I festeggiamenti per il Capodanno cinese sono molto colorati e scenografici, e attingono ovviamente alla tradizione e anche all'oroscopo cinese: ecco 5 lavoretti da fare con i bambini per celebrare la ricorrenza e conoscere meglio le tradizioni cinesi.

1. Composizioni di frutta e fiori

Per i cinesi ogni fiore ha uno specifico significato, e spesso si accompagna alla frutta come buon auspicio. I mandarini sono i frutti per eccellenza del Capodanno cinese, così come girasole e bambù. Anche i fiori di loto, simbolo di rinascita, sono molto appropriati per festeggiare l’inizio di un nuovo anno.

2. Topi di carta

Essendo il 2020 l’anno del segno del Topo, per festeggiare il Capodanno cinese un’idea semplice e carina è quella di realizzare topolini di diversi colori e con diversi materiali, dalla stoffa alla carta. Facili da realizzare, sono l’ideale per bambini di tutte le età.

3. Il simbolo di fortuna e felicità

Tra i caratteri più ricorrenti nel corso del festeggiamenti per il Capodanno cinese c’è sicuramente il “Fu”, che significa felicità e fortuna. Solitamente viene scritto su carta rossa, e attaccato a pareti, porte e finestre: basta prendere un cartoncino rosso, dargli la forma preferita, usare un colore - magari l’oro, o il verde, o il giallo - per tracciare il Fu e poi utilizzare un cordino per assicurarlo alle maniglie di porte o finestre.

4. La lanterna rossa

La lanterna cinese è la decorazione più nota, oltre che il simbolo del Capodanno cinese. La festa delle Lanterne, infatti, chiude i 15 giorni di festeggiamenti per il nuovo anno: il modo più semplice per realizzarla è acquistare una classica lanterna bianca che si trova nella maggior parte dei negozi di decorazioni, e poi usare la tempera rossa per dipingerla, decorandola anche con i simboli tipici.

5. Il drago di carta

Sicuramente la decorazione più complessa e impegnativa. Per realizzare un drago, altro simbolo del Capodanno Cinese, utilizzando la carta, ci sono diverse tecniche: si può usare la cartapesta, la carta crespa, sfruttare inserti di metallo o bastoncini di legno. Quello più semplice da realizzare con i bambini richiede soltanto alcuni cartoncini, un paio di forbici e due lunghi stuzzicadenti: con le forbici ritagliate la testa del drago vista di profilo e la coda, poi piegate un cartoncino sino a realizzare una fisarmonica di carta cui attaccherete, a ciascuna estremità, i due stuzzicadenti. Decorate la testa e la coda del drago e una volta pronte attaccatele ai due stuzzicadenti lasciando nel mezzo, a dividerle, la fisarmonica di carta: allargandola e stringendola, usando gli stuzzicadenti, il drago sembrerà volare.

>>>LEGGI ANCHE: Oroscopo cinese: le caratteristiche dei 12 segni

Genitori e bambini
SEGUICI