Come rendere sicura la casa per i bambini

Guida Guida

La casa è il luogo dove dovremmo sentirci più sicuri, ma invece spesso è il posto dove avvengono più incidenti. Rendere la casa sicura per i bambini, è il primo passo per vivere tutti in modo più sereno.

Una casa sicura per i bambini, è una casa più sicura anche per noi adulti, che spesso sottovalutiamo il pericolo oppure non abbiamo la percezione dei rischi che corriamo anche in casa.
E' proprio in casa, infatti, che avvengono ogni anni circa 3 milioni di incidenti nel nostro Paese e tra questi, moltissimi coinvolgono i bambini.

Gli incidenti  possono essere evitati con delle semplici ed elementari precauzioni

Il lettino

  • Controllate l'altezza delle sponde della culla o del lettino dove dorme il bambino. Devono essere sufficientemente alte per assicurare che il bambino non cada dal letto e le sbarre delle sponde devo avere una distanza ridotta, l'una dall'altra: non piu' di 8 cm.
  • Non lasciate mai un neonato da solo su un letto, un divano o una superficie che non sia protetta da sponde.
  • Non lasciate oggetti e pupazzi che possano far male o impedire la corretta respirazione del bambino, nel suo lettino

Le scale

  • Se in casa sono presenti scale e gradini, predisponete dei cancelletti con chiusura di sicurezza in cima e in fondo alle scale, in modo che i bambini che iniziano a gattonare, non possano salirle
  • Non lasciate oggetti pericolosi in terra, sul divano, sulle sedie, cioè a portata della mano di un bambino
  • Se ci sono davanzali, balconi, terrazzi, ringhiere, fate in modo che non sia possibile per il bambino, salire e sporgersi in nessun modo. Se la ringhiera ha fessure larghe, rivestitela con una rete di protezione plastificata a maglie fitte.
  • Controllate di non lasciare sgabelli, sedie o scatole vicino a finestre e balconi, che un bambino possa usare come scalino per arrampicarsi. Lo stesso vale in altri luoghi pericolosi della casa.

Il bagno

  • Non lasciate mai da solo il bambino mentre fa il bagnetto. Tenetelo ben saldo e assicuratevi di essere in una posizione stabile.
  • Assicuratevi che l'acqua che utilizzate per lavarlo non sia troppo calda (o fredda).
  • Non lasciate mai da solo il bambino in bagno, soprattutto se avete riempito la vasca di acqua.
  • Non lasciate mai a portata di mano nessun medicinale, detersivo, cosmetici, oggetti piccoli che possano essere portati alla bocca.

Elettricità

  • Coprite con i tappi di sicurezza tutte le prese che sono a portata di mano del bambino
  • Non lasciate prolunghe o cavi volanti nei quali possa inciampare o che possa tirare con le manine
  • Non utilizzate phon e  altri dispositivi elettrici nel bagno, nè con le mani bagnate. Non lasciateli mai a portata di mano del bambino.

Cucina e fuochi

  • Non permettete che i bambini piccoli possano arrivare vicino ai fornelli accesi.
  • Utilizzate di preferenza i fuochi piu' interni
  • Non lasciate pentole e padelle sporgenti dal piano cottura
  • Non lasciate acqua bollente incustodita sui fuochi
  • Non spostate pentole di liquidi bollenti se ci sono bambini vicini
  • Controllate che i bambini non possano arrampicarsi su oggetti, sedie e sgabelli per arrivare ai fuochi e alle manopole
  • Non lasciate fiammiferi, accendini a portata di mano
  • Fate attenzione ad utilizzare il forno in sicurezza, tenendo lontani i bambini dalla porta di apertura
  • Verificate sempre la temperatura dei cibi del bambino, soprattutto quando utilizzate il microonde
  • Non lasciate coltelli e oggetti taglienti a portata di mano

Mobili

  • Ancorate in sicurezza mobili e complementi alle pareti, verificate sempre la loro stabilità in modo che non possano ribaltarsi o cadere sul bambino
  • Non lasciate specchi, vetri e altri oggetti taglienti a portata di mano (o di piede) del bambino

Giocattoli

  • Verificate sempre che i giocattoli che acquistate siano sicuri, certificati e adatti per l'età del bambino
  • Eliminate tutte le buste di plastica per evitare che il bambino possa restarne soffocato

Tenete a portata di mano il numero del pediatra per ogni emergenza

photo credit: Martin Gommel via photo pin cc

I veleni

Se il bambino ingurgita liquidi velenosi non tentate mai di farlo vomitare. Recuperate il contenitore e portatelo con voi subito al pronto soccorso 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI