Che cos'è il lettering?

Domande Domande & Risposte

Quando si parla di scrittura e bella grafia, oggi si tende spesso nominare il lettering, una tecnica che è possibile apprendere per far tornare in auge la bella scrittura a mano, ormai quasi esclusivamente soppiantata dalla scrittura telematica al PC.

Eppure, quando si tratta di lettering e grafica si fa spesso un po' di confusione. Ancora oggi, infatti, sono in molti a chiedersi che cos'è il lettering. Scopriamo di più


Cos'è il lettering?

Con il termine lettering si intende lo studio dei caratteri tipografici (lettere, numeri e punteggiatura) e del modo di elaborarli in modo visivo per ottenere nuovi “font”, ovvero una nuova famiglia di caratteri tipografici. La parola lettering si potrebbe tradurre con “calligrafia”, nel senso dell’arte di disegnare lettere, numeri e punteggiatura.

Spesso si tende a far confusione, scambiando con le parole typography e writing: tuttavia, il lettering ha uno scopo estetico, artistico e decorativo.


A cosa serve il lettering?

Il lettering viene ampiamente utilizzato nel linguaggio della pubblicità e della grafica, dove i caratteri che compongono il testo che accompagna un annuncio pubblicitario, e che di solito integrano un’immagine o un disegno, vengono scelti in maniera molto accurata per raggiungere l’obiettivo di colpire l’attenzione del consumatore.

Il lettering trova applicazione anche nel campo del fumetto, in particolare quando si devono scrivere i testi contenuti nei balloon e nelle didascalie, oppure quando si devono segnalare delle onomatopee.

Un altro campo in cui il lettering trova applicazione è il writing: in questo caso il lettering è alla base di qualsiasi scritta, sia essa un graffito o un tag. I writer arricchiscono le lettere aggiungendo frecce, punte e varie decorazioni arrivando a estremizzare il lettering al punto da renderlo quasi illeggibile per chi non è abituato a questo tipo di codifica: si tratta del cosiddetto Wild Style.

lettering

Foto vikayatskina © 123RF.com

Una delle ultime tendenze è quella di applicare il lettering anche al settore dell’arredamento, al bricolage e al fai da te.

Si utilizzano infatti parole o anche solo lettere e numeri per realizzare accessori, complementi d’arredo o anche semplici decorazioni a parete. Si tratta di una tendenza che riscuote sempre più successo e che serve a rinnovare in maniera semplice, economica, originale e moderna l’arredamento di una casa.

Scrittura e lettering: la pura arte dello scrivere a mano

Il lettering è oggi una vera e propria arte, tanto che sono moltissime le persone che decidono di cimentarsi con questa vera e propria arte calligrafica.

Imparare il lettering è solo questione di pazienza, costanza e tanta volontà: per velocizzare il processo di apprendimento, oltre ai molti libri dedicati, è possibile frequentare uno dei tanti corsi organizzati in ormai qualsiasi città italiana.

Foto © Esin Deniz - Fotolia.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI