Divertimento

Tutto sul concerto de Il Volo per Ennio Morricone

Su DeAByDay tutte le anticipazioni di uno dei più grandi eventi musicali live annunciati per il 2021: Il Volo tribute to Ennio Morricone. 

Su DeAByDay tutte le anticipazioni di uno dei più grandi eventi musicali live annunciati per il 2021: Il Volo tribute to Ennio Morricone. 

Provare ad organizzare un concerto live di questi tempi è davvero azzardato. Ci prova speranzoso Il Volo che ha presentato a Roma, assieme alla sindaca Virginia Raggi, uno dei grandi eventi musicali annunciati per il 2021 (Covid permettendo!): “Il Volo tribute to Ennio Morricone”, un grandissimo concerto per rendere omaggio ad uno dei più grandi compositori del Novecento.

Gianluca Ginoble, Piero Barone e Ignazio Boschetto, ovvero i tre ragazzi de Il Volo, saranno i mattatori di questo grandissimo ed ambizioso evento live che avrà luogo il 5 giugno 2021 in Piazza Pio XII a Roma, concessa per l’occasione dal Comune di Roma, che diventerà teatro di un concerto straordinario. La Basilica di San Pietro alle spalle della Piazza completerà la scenografia creando la quinta perfetta di uno spettacolo che scenograficamente regalerà ai telespettatori la bellezza di Roma. “Il volo tribute to Ennio Morricone” avrà anche una messa in onda televisiva e tantissimi ospiti sul palco.

Non ci saranno solo le colonne sonore di Ennio Morricone ma anche le grandi canzoni pop arrangiate dall'artista, scomparso a luglio 2020, nella scaletta dell’evento, come ad esempio il Mondo di Jimmy Fontana. Il gruppo è in costante contatto con la famiglia Morricone per creare testi cantati sulle musiche del maestro. Ci sarà anche una una grande Orchestra che accompagnerà i tre giovani tenori e sarà diretta da una prestigiosa bacchetta, il cui nome non è stato però ancora annunciato.

ennio morricone oscar

Foto: LaPresse

Le prime dichiarazioni di Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto

Non sarà comunque questo il primo incontro de Il Volo con il grande compositore insignito del Premio Oscar: già nel 2011 in Piazza del Popolo a Roma, i tre ragazzi si sono esibiti con Morricone sulle note del brano “E più ti penso” su un medley delle colonne sonore dei film “C'era una volta in America” e “Malèna”. Ecco cosa hanno dichiarato i tre giovani e amatissimi membri del gruppo.

Piero Barone

“In questi mesi ci sono state diverse iniziative per aiutare il mondo dello spettacolo, anche questo concerto vuole essere un messaggio per tutti i lavoratori di questo mondo. Speriamo con i fatti di aiutare a invitiamo tutti a non avvilirsi. Abbiamo ricevuto grande entusiasmo anche all’estero per questo evento. Il nostro obiettivo rimane quello di trasmettere le bellezze italiane all’estero e lo faremo anche con questo live. Stiamo collaborando con la famiglia per creare testi sulle musiche di Morricone. Invitiamo tutte le persone che hanno lavorato con Ennio Morricone a venire al concerto: addetti ai lavori, compositori, musicisti, chiunque davvero. In questi giorni ho riguardato tutti i film con le colonne sonore del Maestro: la mia preferita rimane Malena”.

Gianluca Ginoble

“Vogliamo portare la musica eterna di Morricone nella città eterna per eccellezza, Roma, e, attraverso Roma, in giro per il mondo con questo evento. È un messaggio di speranza per poter ricominciare a vivere la normalità, ci stiamo impegnando per questo grande evento. Ci sarà anche un progetto discografico tratto da questo progetto in cui raccoglieremo tutte le musiche del Maestro Morricone. Abbiamo cantato per la prima volta con lui quando avevamo 15 anni e ricordo che ingenuamente sbagliai l’attacco dell’esibizione e gli diedi del tu. Ricordiamo il maestro con grande affetto, manca davvero a tutti. Sono legato alle colonne sonore di The Mission e Nuovo Cinema Paradiso.

Ignazio Boschetto

Sono legato a L’estasi dell’Oro di Morricone. Ricordo sempre con affetto E più ti penso cantata con il Maestro. Sul progetto hanno gia detto tutto Piero e Gianluca, penso sia bello che siano i giovani a dare messaggi positivi. Anche a distanza di un metro e con la mascherina vogliamo che i ragazzi a casa guardando noi possano essere spinti ancor di più a seguire le disposizioni. Il momento è molto complicato, dallo stare a casa al non poter lavorare, ogni fascia sociale ha difficoltà in questo momento e speriamo di uscirne presto. Come artisti, stiamo cercando di aiutare raccogliendo fondi con un nuovo progetto per la nostra categoria che è stata davvero molto colpita. Lo faremo con Fedez, Shade, Ermal Meta e altri colleghi”.

ti potrebbe interessare

]