Come visitare Oslo: cosa vedere

Guida Guida

Se non sopportate il caldo eccessivo durante l'estate, la vostra meta potrebbe essere la Norvegia e, in particolare, Oslo: ecco qlcuni consigli per visitarla al meglio.

Se non sopportate il caldo eccessivo durante l'estate, la vostra meta potrebbe essere la Norvegia e, in particolare, Oslo: ecco qlcuni consigli per visitarla al meglio.

Dirigiamoci a nord, tra i ghiacci e le meraviglie paesaggistiche della Norvegia per visitare la sua affascinante capitale, Oslo. Qui le attrazioni naturalistiche e culturali sono numerose, così come i posti dove mangiare e i locali dove trascorrere una piacevole serata. Scopriamo dunque cosa vedere a Oslo e come organizzarsi per passare una bellissima vacanza.

Visitare Oslo: il periodo migliore 
La capitale norvegese è caratterizzata da un clima freddo e umido: in inverno le temperature calano fino ai −20°C, mentre in estate le temperature medie possono salire intorno ai 21°C. Se riuscite a tollerare il freddo pungente potete visitare la capitale nei mesi invernali, altrimenti ti conviene programmare un viaggio per l’estate.

Visitare Oslo: i luoghi simbolo della città
Oslo ospita tanti musei particolarmente interessanti, che arricchiscono la vita culturale della città. Tra i più visitati vale la pena ricordare: il Museo delle Navi Vichinghe, il Museo di Munch, il Museo di Storia e Cultura Norvegese e la Galleria Nazionale.
Altre attrazioni da non perdere sono il Parco Vigeland o Parco delle sculture, un’area dedicata all'esposizione permanente di sculture, bassorilievi e opere in ferro battuto dell'artista norvegese Gustav Vigeland.
Assolutamente da visitare è anche la Fortezza di Akershus, una costruzione medievale del 1300 con prigioni sotterranee, cripte dei re Hakon VII e Olav V e saloni di rappresentanza caratteristici.

Visitare Oslo: dove mangiare
Oslo, come tutta la Norvegia, non è una città particolarmente economica, ma è possibile mangiare bene senza spendere troppo. Una scelta valida e vantaggiosa per il portafogli è quella di recarsi presso l'ex quartiere operario Grunerlokka, una zona caratterizzata da locali carini, accoglienti bar e ristoranti di tutti i tipi dove assaggiare le specialità norvegesi come il salmone affumicato, il trancio di balena alla brace e la renna stufata.

Visitare Oslo: dove fare shopping
Per lo shopping, il centro città ha tutti i negozi di cui avete bisogno e anche di più: di certo non resterete a mani vuote. Non dimenticate di fare un salto anche alla Fiera di Oslo, uno spazio recentemente rinnovato che copre un’area di 90.000 metri quadrati.

Visitare Oslo: le attrazioni naturalistiche
Una bellissima zona naturalistica da visitare è la Nordmarka, a soli 20 minuti dal centro città, caratterizzata da piccoli sentieri da percorrere in estate, facendo trekking, e piste da sci da attraversare in inverno.

Visitare Oslo: qualche consiglio in più
La Corona norvegese (NOK) è la moneta nazionale della Norvegia, quindi ricordate di cambiare i soldi prima di partire così da non farvi trovare impreparati.

Foto © ajwk - Fotolia.com

Occhio al freddo

Siamo in Scandinavia, quindi portatevi abiti pesanti anche d'estate per proteggervi dal calo di temperature nelle ore serali.

Hobby e tempo libero
SEGUICI