«Non mi piace nessuno, è normale?»

Cristina, che da tempo ha concluso la sua ultima relazione, non è più riuscita ad interessarsi a qualcuno. Ha incontrato diversi uomini, ma nessuno è riuscito a far scattare la scintilla. Dopo una lunga riflessione, è arrivata alla conclusione che il motivo principale è che non le piace nessuno.

Cara Maya,

la mia ultima relazione è finita un po’ di tempo fa. Mi porto ancora addosso qualche cerotto, ma nel compenso posso dire di stare bene. Nell’ultimo periodo, però, ho riflettuto sul fatto che c’è un motivo per il quale non sono andata avanti rispetto alla mia ultima storia. Ed è, banalmente, che non mi piace nessuno. Eppure di uomini ne ho incontrati e di occasioni ne ho avute…

Inizio a pensare di avere qualche problema. Non trovi?

Cristina

Cara Cristina,

se hai qualche problema tu, allora tutte le donne che si accontentano, che stanno in coppia e magari fanno anche un figlio col primo che capita meriterebbero uno studio approfondito.

Sono le stesse che poi non trovano il tempo per andare in palestra, che si dimenticano di dover fare la tinta perché hanno dimenticato cosa vuol dire prendersi cura di sé. Che a un certo punto si guardano allo specchio e non si riconoscono perché hanno permesso alla vita di andare avanti troppo in fretta… e di far succedere le cose.

Sono quelle che si accontentano. Ma lo sappiamo tutti che “Chi si accontenta gode così così…”.

Ma anche chi ci accontenta. Perché far dipendere la propria felicità unicamente da un’altra persona, è un racconto romantico e meraviglioso. Ma nell’età adulta puoi anche iniziare a considerarla una storia di fantascienza.

Quindi no, Cristina. Non hai alcun problema. I periodi in solitaria, quelli in cui le uniche persone sulle quali puoi contare iniziano e finiscono con le tue 10 dita, accadono. Non sono sinonimo di sconfitta o patologia. Piuttosto, sono la normalità.

Io, al tuo posto, approfitterei del senso di pace e di benessere che caratterizza questo periodo della tua vita, nel quale, molto probabilmente, puoi essere la migliore versione di te stessa.

La sensazione del “mi gira la testa per la gioia” non deriva necessariamente dalla presenza di un uomo nella tua vita. Puoi godere dei suoi benefici anche passando un po’ di tempo con te stessa ☺

Ti abbraccio forte,
Maya
 

Hai una domanda per Maya? Scrivi a postadelcuore@deabyday.tv

Foto: bombardir  - 123.RF

Maya risponde...

SEGUICI