titolo

  • Tutorial trucco: come disegnare le sopracciglia con la...
    2741
    wkxo1af
    Tutorial trucco: come disegnare le sopracciglia con la matita
    bellezza-e-stile

    Avete sopracciglia rade e poco folte? Il trucco infallibile per riempirle disegnandole con la  matita della nostra make up artist Francesca Stefani.

  • Estratti di frutta e verdura: bevanda contro l'influenza
    2939
    myxs1qp
    Estratti di frutta e verdura: bevanda contro l'influenza
    cucina-e-ricette

    Una bevanda perfetta soprattutto nei periodi in cui le nostre difese immunitarie gridano 'aiuto'. Ecco come prepararla!

  • Esercizi crossfit: come fare i Jumping Jacks
    2496
    q0e5ka
    Esercizi crossfit: come fare i Jumping Jacks
    sport-e-fitness

    Lo Jumping Jack è uno fra gli esercizi crossfit più efficaci per perdere peso e restare in forma, senza uscire di casa. Guarda il video della nostra crossfit trainer.

Gli ho spiato il telefonino ... E adesso?

Cosa succederebbe se avessimo libero accesso allo smartphone del partner? Come cambia la fedeltà ai tempi di WhatsApp...

Cara Emme,
Ho costretto il mio fidanzato ad andare a cinema a vedere quel film in cui tutti si sbirciano nei telefoni.
All’uscita abbiamo litigato per due ore perché lui il suo non me lo voleva far vedere.
Poi nel letto ha ceduto e io ho passato la notte a leggere tutto e a chiedere ogni cosa. Alle 5 ci siamo addormentati. Lui il mio non l’ha voluto vedere. Non mi ama più?
G.
 

Cara G.,

Perfetti Sconosciuti”, il film di cui parli, è una piccola perla in un mare di miele e film in cui ti mettono le corna e poi un giorno di pioggia (fateci caso sti registi fanno sempre piovere quando c’è qualcosa da perdonare) lui o lei infrascicata citofona e si passa sopra a qualunque torto.
Qui no.
Non vi scriverò spoiler sul film, che Marco Giallini sia uno che se lo trovi in un bar ordini un prete per sposarlo invece di uno Spritz non devo dirvelo io no?
Tornando a te G., credo che tu non abbia capito molto del senso di tutti quei cellulari sul tavolo.
Personalmente uscita dalla sala avevo una fiducia nel prossimo tale per cui mi sarei arruolata nel Mossad. Poi mi sono ricordata della scena in cui escono tutti a guardare l’eclissi e nel palazzo di fronte ci sono sul balconcino i due vecchietti che guardano la luna e lui da un bacio sulla fronte a lei mentre trottolano camminando come camminano quelli che devono tenersi su l’uno con l’altro.
G. quei due sul tavolo non hanno mai avuto nessun telefonino, e magari si sono traditi e certe sere volevano mettere due stracci in borsa e mandarsi all’inferno ... e invece sono rimasti.
Sono di quegli anni in cui le cose si aggiustavano.
Qualcuno ad un certo punto nel film dice “SE AMI QUALCUNO LO PROTEGGI. DA TUTTO.” Non ricordo chi perché io di quelli a quel tavolo avrei tradito giusto il polpettone con gli gnocchi. A Edoardo Leo, Valerio Mastandrea, Marco Giallini e pure Battiston sarei rimasta fedele nei secoli.
G. l’amore è imperfetto ma non è che se ti mangi una sim card o te la impari a memoria quello che ti dorme accanto diventa Papa Francesco o Jack lo Squartatore. Se è una fregatura, l’hai presa molto prima che arrivasse nella vostra vita Steve Jobs. L’hai presa che non era ancora nato Guglielmo Marconi.
E la nottata che ti sei fatta a farti elencare tutta la rubrica dalla A di Anestesista anche se organizza i veglioni alla Z di Zorro anche se fa l’attivista per L’Unione Sarti e Rammendi non ti ha portato da nessuna parte.
Lui la tua non la vuole vedere.
BRAVO LUI.
Non posso sapere se ti ama, ma di sicuro preferisce guardarti in faccia che sullo screensaver.
Nei cellulari di mariti e fidanzati di solito cerchiamo una scusa per andare via NOI, non per mandare via LORO.
L’amore è un’altra cosa. Imperfetta, ma che si aggiusta. Senza PIN.
 

Foto © Kenishirotie - Fotolia.com

Hai una domanda per Emme? Scrivi a postadelcuore@deabyday.tv

Maya risponde...

SEGUICI