Disintossicare l'intestino: 5 rimedi naturali

Classifica Classifica

Disintossicare naturalmente l’intestino è possibile. Ecco 5 rimedi naturali che aiutano a migliorare il proprio benessere. 

Un intestino che non funziona regolarmente comporta disturbi molto fastidiosi quali, ad esempio, diarrea, nausea, vomito, spasmi, mal di pancia, coliche e possibile febbre. Quando i sintomi durano per più giorni o risultano essere particolarmente invalidanti è bene consultare il proprio medico di fiducia per scongiurare il rischio di patologie serie o gravi intossicazioni.

In particolar modo, se si manifestano anche segni di disidratazione, presenza di sangue nel vomito o nelle feci, febbre alta o eccessiva debolezza un consulto tempestivo è fondamentale.

Al contrario, quando la sintomatologia è minore si può ricorrere a dei rimedi naturali per disintossicare l’intestino e migliorare il proprio benessere psicofisico. Ecco 5 consigli particolarmente validi:

5-Acqua di cocco

Acqua di cocco

Quest’acqua è particolarmente ricca in vitamine, ma anche di enzimi e oligoelementi. È un vero toccasana per l’organismo perché è un lassativo naturale che favorisce la digestione, depura le vie urinarie ed agevola la peristalsi intestinale.

4-Tisana alla frangula

Frangula

La frangula è una sostanza di origine vegetale che ha una forte azione stimolante e al tempo stesso lassativa. Essa, inoltre, è ricca di antrachinoni, particolari molecole in grado aumentare la motilità intestinale. Assumere una tisana calda prima di coricarsi agevola il sonno e il buon funzionamento dell’apparato digestivo ed intestinale.

3-Senna

Senna

Questo rimedio fitoterapico è noto fin dall’antichità per le sue proprietà disintossicanti. La senna, infatti, è una fonte naturale di glicosidi antrachinonici, flavonoidi, mucillagini e zuccheri che la rendono un vero toccasana per contrastare naturalmente la stitichezza depurando l’intestino.

2-Fermenti lattici

Foto: dizanna © 123RF.com

Un valido consiglio è quello di utilizzare all’occorrenza dei fermenti lattici ad azione probiotica. Essi, infatti, aiutano a ripristinare il buon funzionamento intestinale, disintossicando l’organismo.

1-Semi di finocchio

Semi di finocchio

Non volendo assumere farmaci, anche questi semi sono particolarmente efficaci per combattere i disturbi intestinali e possono essere assunti in caso di indigestione, gonfiore, stitichezza e sindrome da colon irritabile.

Salute e benessere
SEGUICI