Rimedi naturali
Rimedi naturali

Come eliminare i difetti degli occhi: borse, occhiaie, rughe

Gli occhi sono molto delicati ed è facile che si formino difetti come borse, occhiaie e rughe di espressione. Come fare per eliminarli?

Gli occhi sono molto delicati ed è facile che si formino difetti come borse, occhiaie e rughe di espressione. Come fare per eliminarli?

Il sole e i raggi Uv, le serate di divertimento e qualche eccesso di troppo possono lasciare il segno in una zona particolarmente delicata, sottile e fragile del corpo: gli occhi.

Piccole rughe di espressione, borse e occhiaie sono le principali imperfezioni che segnano lo sguardo.

Come si possono cancellarle, quindi, questi difetti?

Un primo consiglio è quello di utilizzare abitualmente una buona protezione solare e gli occhiali da sole, preziosi alleati per contrastare la comparsa di inestetismi estetici nella zona del contorno occhi. Questa zona, infatti, di per sé è già particolarmente delicata e stressata, perché sottoposta alle contrazioni continue del battito delle ciglia.

Un’indicazione valida è anche quella di utilizzare creme o sieri con formule antiage specifiche per questa parte del corpo perché nutrono, idratano e contrastano l’aggressione dei radicali liberi con le vitamine e antiossidanti.

In commercio esistono dei prodotti che contengono formule mirate ad attivare il processo di rinnovamento cutaneo e la produzione di fibre elastiche.

È bene sapere, inoltre, che anche qualche bicchiere di troppo e fare le ore piccole favoriscono la comparsa delle borse sotto gli occhi.

Per contrastare il fenomeno si può ricorrere all’utilizzo di prodotti con formulazioni drenanti e decongestionanti che contengono principi attivi naturali.

Per un risultato ottimale e uno sguardo più fresco è bene applicarli mattina e sera. Se il trattamento è in gel può anche essere messo in frigo prima dell’utilizzo per potenziarne ulteriormente gli effetti.

Anche passare un cubetto di ghiaccio sulle borse o utilizzare un impacco fresco alla camomilla può essere un vero toccasana naturale per lenire il disturbo.

Un ultimo inestetismo frequente è quello legato alle occhiaie, ovvero a quegli aloni bluastri del contorno occhi che si formano a causa di un rallentamento della microcircolazione locale con un conseguente accumulo di liquidi e scorie.

Per contrastare il fenomeno si può utilizzare formule specifiche a base di rusco e arnica che attivano la circolazione e che possono essere associate anche alla camomilla, al tiglio, alla malva o alla calendula, tutte sostanze lenitive e decongestionanti.
 

Dea by Wellness