Tutti i benefici del massaggio Shiatsu

Guida Guida

Il massaggio Shiatsu è una tecnica di digitopressione giapponese che apporta molti benefici al fisico. Scopriamo quali. 

Il massaggio Shiatsu è un metodo di digitopressione giapponese risalente al XX secolo. Il termine "shiatsu” letteralmente significa “pressione” (atsu) e si riferisce ad un trattamento effettuato premendo con le dita, le mani, i gomiti e le ginocchia su punti specifici del corpo per riequilibrare l'energia che scorre lungo i meridiani.

Questa particolare digitopressione è finalizzata ad apportare benessere psicofisico all’organismo partendo dal presupposto che un individuo può accusare uno stato di malessere sia in una zona dove l’energia è in eccesso (jitsu), sia laddove essa invece è carente (kyo).

Tramite il massaggio Shiatsu, l’operatore individua nel jitsu il sintomo e nel kyo la causa. Risolvere un malessere o un problema, infatti, non vuol dire intervenire solo localmente, ma individuare un quadro complessivo della salute e del benessere dell’individuo.

Chi pratica questo trattamento lavora sui 12 meridiani lungo i quali scorre l’energia, che si manifesta nei 5 elementi (fuoco, terra, acqua, metallo, legno) e a ognuno di loro viene associato un organo specifico.

Il massaggio Shiatsu è un trattamento della durata di circa un’ora volto a riequilibrare il corpo in profondità e a lavorare sull'armonia globale dell’individuo.

Questa tecnica permette di ottenere benefici nel controllo di ansia e stress, ma anche nel lenire dolori e tensioni alla testa, al collo e alla schiena. Inoltre, è indicata in caso di irrigidimento e contratture alle articolazioni e può essere praticata anche sui bambini.

shiatsu

Nella cultura orientale viene consigliata anche per migliorare la postura e le capacità motorie, per alleviare dolori associati a traumi di varia natura e per ripristinare l'equilibrio energetico della persona.

Tuttavia, questa digitopressione presenta delle possibili controindicazioni e, pertanto, non deve essere praticata su persone che presentano problemi o patologie a carico del cuore, dei polmoni, dei reni e del fegato, ma anche laddove si siano riscontrate emorragie, ulcere e fratture e in pazienti tumorali.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI