Olio di Enotera: toccasana per la pelle e la salute

Guida Guida

I benefici dell’olio di Enotera sono moltissimi: alleato di bellezza, è un vero toccasana per la pelle e per tanti disturbi della salute.

L'Enotera (Oenothera biennis) è una pianta appartenente alla famiglia delle Onagraceae. Originaria del Nord America, cresce nelle regioni dal clima temperato e presenta un fusto dalle striature rossastre, foglie color verde brillante e fiori gialli.

Enotera: le caratteristiche della pianta

Nella cultura popolare viene chiamata bella di notte perché suoi fiori appaiono perlopiù nelle ore notturne emanando un odore molto dolce e caratteristico. Tuttavia, il loro ciclo vitale è molto breve (solo 30 ore): terminato quello, si formano dei semi scuri dai quali si ricava l’olio.

L’Enotera era una pianta nota già agli indiani d'America che ne utilizzavano le radici a scopo medicinale. Tuttavia, in Europa divenne celebre solo a partire dal 1600, mentre il suo olio venne estratto per la prima volta nel 1919.

olio enotera proprietà

Foto: madeleinesteinbach © 123RF.com

Le proprietà benefiche dell'olio di Enotera

Le proprietà benefiche di quest’ultimo sono notevoli: è ricco di acidi grassi polinsaturi della serie omega-6, leucina, lisina, glicina, vitamine, potassio, calcio e magnesio.

L'olio di Enotera è un vero toccasana per il sistema cardiocircolatorio: aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari, funge da vasodilatatore, regola la pressione arteriosa e riduce il rischio di trombi e arteriosclerosi. E non è tutto: limita il colesterolo cattivo e il livello dei trigliceridi nel sangue, stabilizzando al tempo stesso i livelli di insulina.

Da secoli sono note le sue proprietà antinfiammatorie, tanto che nella cultura popolare veniva utilizzato in presenza di malattie delle ossa o delle articolazioni e per curare strappi, dolori muscolari e stipsi.

L’olio di Enotera è anche un prezioso alleato della salute femminile: aiuta ad alleviare la sindrome premestruale agendo positivamente sui dolori al seno, la ritenzione idrica, il mal di testa, gli sbalzi di umore e tutti i disturbi che precedono il ciclo mestruale. Regola naturalmente i processi di ovulazione e stimola la fertilità.

Infine, è un toccasa per la bellezza della pelle perché può essere utilizzato per curare problemi di psoriasi e per trattare eczemi, orticaria, dermatiti e acne. Aiuta a rafforzare i capelli prevenendone la caduta e può essere considerato addirittura un antirughe naturale.

Foto di apertura: saphira © 123RF.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI