Rimedi naturali

Yogi tea: proprietà e benefici

Lo yogi tea è una tisana speziata perfetta da gustare in inverno. Scopriamo le sue proprietà e la ricetta per prepararlo. 

Lo yogi tea è una tisana speziata perfetta da gustare in inverno. Scopriamo le sue proprietà e la ricetta per prepararlo. 

Lo yogi tea è una particolare tisana speziata ideale da preparare in inverno. Parliamo di una miscela conosciuta fin dall’antichità perfetta per contrastare mali di stagione e disturbi legati al raffreddamento.

Il mix di spezie alla base dello yogi tea ha proprietà digestive, riscaldanti e curative e comprende zenzero, cannella, cardamomo, chiodi di garofano e pepe nero. E ripropone una ricetta che trae origine da antiche pratiche orientali e dalla medicina Ayurvedica.

Gli ingredienti dello yogi tea 

Gli ingredienti dello yoga teaFoto:bbtreesubmission-123RF

Lo yogi tea è di fatto una miscela fortemente speziata e ognuno degli ingredienti ha delle proprietà benefiche specifiche che, unite insieme, rendono questa bevanda un vero toccasana per l’organismo.

Per preparare la tisana si devono utilizzare 1 cucchiaino di zenzero in polvere, analoga quantità di cannella, di semi di cardamomo e di polvere di chiodi di garofano. Senza dimenticare di aggiungere anche 1/2 cucchiaino di pepe nero.

Preparazione 

Per prima cosa è importante mescolare tutte le spezie tra loro, così da ottenere una miscela che potrà essere conservata a lungo (preferibilmente al buio) in un barattolo di vetro o di latta.

La preparazione dell’infuso è semplicissima: per un risultato ottimale, infatti, è sufficiente far bollire l’acqua e lasciare in infusione il mix di spezie per una decina di minuti, avendo cura di filtrare il composto prima di berlo tiepido.

Le proprietà benefiche di questa bevanda

Lo yogi tea è una bevanda stimolante che aiuta a combattere la stanchezza e lo stress. Inoltre, stimola la circolazione sanguigna, favorisce la digestione, aiuta a contrastare la nausea e funge da rivitalizzante naturale.

Ha azione antiossidante, stimola il metabolismo e contribuisce ad abbassare il livello di colesterolo cattivo nel sangue. Inoltre, ha proprietà antibatteriche, espettoranti, antibiotiche, stimolanti e digestive che lo rendono particolarmente indicato anche per chi soffre di malanni stagionali.

Ma non è tutto: questo infuso, infatti, è perfetto in caso di disturbi dell’apparato urinario, per lenire la tosse e contro le emorroidi. Ha effetto balsamico ed è utile contro reflussi gastrici, acidità di stomaco e digestione lenta.

Controindicazioni 

Le controindicazioni dello yogi tea sono minime, tuttavia la tisana talvolta può scatenare possibili effetti collaterali se la persona che la assume è allergica a qualche ingrediente specifico.

Prima dell’assunzione, quindi, si consiglia di chiedere preventivamente un parere professionale al proprio medico o all’erborista di fiducia.

Foto apertura: bbtreesubmission-123RF

Dea by Wellness