Rimedi naturali

Come rinnovare la pelle con i rimedi naturali

La pelle ha bisogno di cure quotidiane per essere sana e splendente. Ecco come fare per rinnovarla con i rimedi naturali.

La pelle ha bisogno di cure quotidiane per essere sana e splendente. Ecco come fare per rinnovarla con i rimedi naturali.

La pelle ha bisogno di essere rinnovata per essere sana e splendente quotidianamente e per farlo bisogna prima di tutto eliminare le cellule morte. Una pulizia accurata della cute, quindi, è il primo passo per fare agire i prodotti naturali che servono a renderla più morbida, compatta e resistente.

La pelle si rinnova continuamente, ma dopo i 25 anni il processo di rinnovamento rallenta.

Questo causa un accumulo delle cellule morte che ostruiscono i pori e rendono più scarsa l’ossigenazione. Di conseguenza, la cute si ispessisce e si inaridisce e possono comparire macchie e piccole rughe.

Per prevenire tutto questo si deve ripristinare il film idrolipidico della pelle, pulirla in profondità, ossigenarla, nutrirla e idratarla con efficacia.

Fare uno scrub naturale su tutto il corpo, viso compreso, aiuta ad eliminare le cellule morte. Ottimo è un mix di sali naturali (o lo zucchero di canna), associato ad un guanto di crine. I grani grossi, infatti, vanno utilizzati sulle parti più spesse (gomiti, glutei, ginocchia), mentre quelli più sottili sulle parti più delicate (viso, collo, petto, seno, gambe, piedi).

In commercio esistono anche delle creme a base di principi esfolianti di olio di argan, rosa mosqueta, amido di riso o burro di karité. Si tratta di sostanze che, oltre a levigare la pelle, la rendono morbida e idratata.

Dopo la doccia, è buona abitudine applicare sulla cute prodotti idratanti a base di olio di jojoba, burro di karité, olio di mandorle e olio di oliva. Ottimi sono anche gli impacchi di olio di mandorle dolci da applicare per mezz’ora su gambe, braccia, seno, pancia e fianchi prima di fare la doccia o il bagno.

Questo iter di bellezza, se ripetuto con costanza, è un vero toccasana per la pelle. Se può essere sufficiente fare lo scrub e gli impacchi una volta a settimana, applicare creme e lozioni è una buona abitudine quotidiana per la salute e il benessere della cute.
 

Tipsby Dea

Un bagno di vapore

Prima di procedere allo scrub, prepara la stanza da bagno con il vapore. Aiutati con il vapore acqueo della vasca da bagno associato ad oli essenziali come l’olio di rosmarino e l’olio di rosa damascena, decongestionanti e purificanti. Questo può aiutare i pori della pelle già ad aprirsi e ad eliminare alcune tossine, predisponendoli per lo scrub e dando alla pelle l’effetto e i benefici di un bagno turco.

Dea by Wellness