Come proteggere mani e piedi dalle aggressioni esterne

Guida Guida

Le mani e i piedi risentono del trascorrere del tempo e delle aggressioni esterne così come la pelle del viso. Ecco alcune semplici regole per proteggerli

Le mani e i piedi risentono del trascorrere del tempo e delle aggressioni esterne così come la pelle del viso. Ecco alcune semplici regole per proteggerli

Il freddo, il cambio di temperatura e la trascuratezza possono causare veri e propri fastidi ai piedi. Non tutti sanno che dal benessere dei piedi dipende lo stato di salute anche di gambe e schiena.


Ecco come proteggere la salute di mani e piedi

  • I saponi non sono tutti uguali. Per i piedi è bene scegliere un detergente che abbia un ph acido (tra 5,5 e 6,5) che faccia da barriera contro i germi e che abbia proprietà antisettiche
  • Dopo aver lavato i piedi è importante asciugare bene la zona fra le dita perché l’umidità favorisce la comparsa dei funghi
  • E’ importante idratare il dorso e la pianta del piede con creme e oli. Meglio non applicarli tra le dita perché la pelle è molto sottile e potrebbe irritarsi. Leggete come realizzare una crema mani naturale
  • Meglio non lasciare nell’acqua per molto tempo le mani. Per asciugarle è preferibile non strofinarle ma tamponarle con pressioni leggere.
  • Si consiglia di non usare gli asciugatori elettrici perché disidratano
  • Come la pelle del viso, anche quella di mani e piedi andrebbe esfoliata almeno una volta ogni 15 giorni con una maschera idratante che può essere la stessa del viso
  • Le faccende domestiche andrebbero sbrigate sempre indossando dei guanti per proteggere la pelle delle mani
  • Tagliare male le unghie può provocare una onicocriptosi: l’unghia entra nella pelle provocando un’infezione che in alcuni casi può richiedere un intervento chirurgico
  • Per questo, è importante tagliare bene le unghie in linea retta dopo aver tenuto i piedi a bagno (per ammorbidirle)
  • Mai tagliare le unghie ovali o di una forma tale che, crescendo, le faccia entrare nella pelle
  • Meglio evitare le scarpe con una punta eccessiva
  • Meglio non condividere gli attrezzi da pedicure con altre persone

 

Unghie ingiallite

Il fumo, gli smalti, le malattie possono ingiallire le unghia. Per schiarirle si può sfregare uno spicchio di limone o tenere a bagno per 5 minuti le mani in un composto fatto di acqua (quattro quinti) e acqua ossigenata (un quinto)

Salute e benessere
SEGUICI