Come fare in casa la panna acida

Guida Guida

Se hai dimenticato di acquistarla o vuoi sperimentare nuove ricette, la panna acida è una preparazione che si può preparare in casa in poche semplici mosse. Ecco come fare.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: Internazionale
  • CotturaCottura: Senza cottura
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 10+ min
  • Tempo totaleTempo totale: 10+ min
  • Senza glutineSenza glutine

La panna acida, molto diffusa in tutti i Paesi del nord-Europa (a iniziare dalla Svezia che l'ha inventata) ma anche nei Paesi dell'est e negli Stati Uniti, altro non è che panna acidificata con l'aggiunta di fermenti lattici.

Esistono alcune varianti di panna acida, che differiscono in particolare per il metodo di preparazione. La Crème fraîche ad esempio, largamente utilizzata in Francia, si differenzia dalla Sour Cream inglese per il fatto che viene preparata utilizzando come base una panna non pastorizzata (panna cruda).

Nella preparazione industriale i fermenti lattici vengono aggiunti alla base di panna e lasciati proliferare fino a quando non si è ottenuto un giusto tenore di acidità e una consistenza cremosa.

A questo punto, i francesi procedono a pastorizzare la panna acida ottenuta. Da sottolineare che il processo di acidificazione, come avviene nello yogurt, abbatte il lattosio e diminuisce anche il contenuto di grassi della panna.

Il gusto della panna acida è leggermente acidulo e la consistenza cremosa, anche se a seconda delle modalità di preparazione l'acidità può essere più o meno marcata, così come la consistenza può essere più fluida. Come ad esempio nella Svetana, utilizzata nei Paesi dell'est e in Russia, che è probabilmente quella dal gusto meno acido.

La panna acida si utilizza come salsa di accompagnamento per molti piatti salati, come ad esempio con le verdure grigliate, le insalate corpose, le patate, il pesce e le carni.

In tutti i casi la panna acida non va confusa con il latticello che è un altro prodotto.

Anche in Italia ormai si trova normalmente nei banco frigo dei supermercati, ma se volete prepararla in casa eccovi la ricetta.

 

Ingredienti:
  • 125 ml di panna fresca liquida
  • 1 yogurt bianco

Attrezzi: Terrina, frusta, pellicola trasparente, barattolo con tappo ermetico

Procedimento:

  • In una terrina montate la panna con lo yogurt fino ad averli ben amalgamati e avere una consistenza spumosa
  • Versate il composto in un barattolo sterilizzato e chiudete con la pellicola
  • Lasciate riposare per 1 giorno in frigo
  • Trascorse 24 ore potete gustare la panna acida e conservarla in frigo per qualche giorno ben chiusa con il tappo ermetico

Foto © Mara Zemgaliete - Fotolia.com

Con il limone

Se avete poco tempo o vi accorgete di non averla mentre state preparando una ricetta potete rimediare aggiungendo il succo di 1 limone alla panna e facendola riposare qualche ora. Il risultato non è lo stesso ma si avvicina molto.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI