Dolci

Bundt cake: il ciambellone americano bellissimo e goloso

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Dolci

  • Porzioni

    8

  • Tempo preparazione

    30 min

  • Tempo cottura

    45 min

  • Tempo totale

    75 min

  • Cucina

    Americana

  • Cottura

    Forno

Ogni momento della giornata è buono per godersi una bundt cake. Ecco le cose da sapere sul buonissimo dolce di origine americana.

Ogni momento della giornata è buono per godersi una bundt cake. Ecco le cose da sapere sul buonissimo dolce di origine americana.

Dalla colazione all’ora del tè, ogni occasione è buona per gustare una bundt cake. Ma cosa si nasconde dietro questo misterioso nome? Direttamente dal golosissimo mondo dei dolci americani, ecco un ciabellone che deve la sua immensa fama allo.. Stampo! Ecco cosa è successo. 

Cosa sono le bundt cake? 

Di probabile ispirazione nordeuropea, le bundt cake non sono altro che delle ciambelle, dalla consistenza morbida e dall’aspetto inconfondibile per via dello stampo nel quale vengono cotte, senza il quale non saremmo di fronte ad una originale bundt cake. In cosa si differenzia la bundt cake da una comune ciambella? Dalle scanalature che permettono alla glassa di scendere facilmente ed insinuarsi al meglio tra di esse.

La storia

La storia della bundt cake è legata ad uno stampo… sfortunato. Già: negli anni '50 due signore di Minneapolis chiesero all’ingegner Dalquist di creare per loro uno stampo da gugelhupf che risultasse più pratico dell’unico allora a disposizione, in ceramica smaltata.

La Nordic Ware – società facente capo all’ingegnere – diede vita ad uno stampo fatto di alluminio pressofuso al quale diede il nome di “bundt bake“, in onore della bundkuchen, torta diffusamente realizzata, allora, in Germania all'interno dello stampo da gugelhupf.

Purtroppo tale tortiera non ebbe inizialmente fortuna, fino a quando, qualche anno più tardi, una signora di nome Ella Helfrich, partecipando alla Pillsbury Bake-Off si piazzò al secondo posto con una torta realizzata proprio all’interno di quello stampo. Da lì in poi, il resto è storia.

Lo stampo delle bundt cake 

Adatto sia ad impasti dolci che salati, lo stampo per bundt cake si caratterizza per la forma inconfondibile che permette di dare vita ad una torta circolare con un foro al centro ed i bordi esterni ondulati.

Quelli disponibili oggi in commercio sono fatti di diversi materiali. Nonostante quelli della Nordic Ware continuino a riscuotere enorme successo, gli stampi per bundt cake in silicone, se ben fatti, regalano allo stesso modo ottimi risultati.

Bundt cake, Gugelhupf o Kugelhupf? 

Il gugelhupf (o kugelhupf) è un dolce lievitato della cucina tedesca. Il suo nome deriva dalla parola tedesca keugel, che si significa palla. Tipico del periodo invernale, un ingrediente imprescindibile del dessert sono le mandorle.

Tunnel of fudge: la prima bundt cake 

Tornando alla storia del dolce, Tunnel of fudge è il nome della prima bundt cake, quella che diede vita alla fortuna dello stampo e con la quale la signora Ella Rita Elfrich salì sul podio nell’ambito della gara dell’azienda Americana Pillsbury BakeOff del 1966.

Bundt cake al cioccolato: la ricetta

La ricetta americana della bundt cake al cioccolato è tra le varianti del dolce più amate. Non potrebbe essere altrimenti: la ciambella soffice e leggera viene impreziosita dall’ingrediente che, nell’immaginario collettivo, risulta essere il più goloso. Se possedete il robot multicucina, sappiate che potreste realizzare la ricetta col Bimby.

bundt cake

Foto: alein - 123.rf

Ingredienti

  • 2 tazze di farina 00
  • 2 tazze di zucchero
  • 1 tazza di cacao amaro in polvere
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 uova grandi
  • 1 tazza di acqua calda o caffè
  • 2/3 di tazza di latticello
  • 1/3 di tazza di panna acida
  • 1/3 di tazza di olio vegetale
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 1 tazza di gocce di cioccolato
  • 2/3 di tazza di panna

Bundt cake al cioccolato fatta in casa

  1. Ungete uno stampo da bundt cake con il burro.
  2. Spolveratelo di farina o cacao amaro in polvere.
  3. In una ciotola setacciate insieme farina, zucchero, cacao, bicarbonato di sodio, lievito e sale.
  4. Unite le uova, l'acqua calda, il latticello, la panna acida, l'olio e la vaniglia.
  5. Lavorate il tutto con un mixer fino ad ottenere un composto denso ma liscio.
  6. Versate quanto ottenuto all’interno dello stampo, sbattendolo sul piano un piano di volte per fare fuoriuscire eventuali bolle d'aria.
  7. Fate cuocere per 45-50 minuti in forno a 180 gradi.
  8. Fate raffreddare su una gratella per 15 minuti, quindi tirate fuori dallo stampo e fate raffreddare completamente.
  9. Per la glassa, versate le gocce di cioccolato in una ciotola, fate scaldare la panna e versatela sulle gocce.
  10. Mescolate bene fino ad ottenere un composto liscio. Versatelo sul dolce e gustate.

Curiosità sulla bundt cake 

Alcuni accorgimenti sono in grado di rendere la ricetta originale Usa insuperabile. La torta raggiunge il massimo della sua resa se tenuta all’interno del frigo, ovviamente dopo essere stata fatta perfettamente raffreddare.

Da Martha Stewart a Nigella: Le bundt cake più famose 

Le versioni del dolce realizzate dalle grandi cuoche americane sono numerose. Probabilmente, se qualcuno tra di voi l’ha già provata, è merito di una di queste. Tra le più famose ci sono la bundt cake di Martha Stewart, che ha al suo interno il latte oltre che la panna acida, e quelle di Nigella Lawson, tra le quali una delle più apprezzate è la speziata alla zucca.

Il libro delle bundt cake

Un must have tra gli appassionati del dolce è sicuramente il libro "Bundt cake: le antiche ciambelle" di Monica Zacchia all’interno del quale, oltre numerose ricette da provare per sperimentare tutte le varianti, ci sono anche interessanti informazioni circa la nascita di una delle più amate torte americane.

Bundt cake al cinema

I cinefili lo sapranno di certo, ma per chi non lo ricordasse, o non avesse mai visto il film, la bundt cake è protagonista di una delle scene più esilaranti del cinema. Stiamo parlando del film "Il mio grosso grasso matrimonio greco". In una scena, i genitori di lui incontrano per la prima volta quelli di lei e la consuocera porta in dono una "cazzata", che in realtà era "cassata". Il dolce in questione, che ha suscitato perplessità da parte della mamma della sposa era, appunto, una bundt cake.

Foto apertura: Anna Pustynnikova-123RF