Igiene orale: alimentazione e cura dei denti

Video Video
L’alimentazione è fondamentale per avere bocca e denti sani. Consumare cibi ricchi di vitamine e sali minerali è importante al fine di salvaguardare, non solo i denti, ma anche i tessuti gengivali.  

A domanda... Risposta

Perché è importante avere una sana alimentazione?
L’alimentazione è fondamentale al fine di mantenere una buona salute orale. La bocca fa parte dell’apparato digerente e pertanto risente delle condizioni di salute dell’apparato stesso (stomaco, intestino). È importante alimentarsi con cibi che apportano nutrienti quali vitamine e sali minerali come la frutta e la verdura. In particolar modo la vitamina C contribuisce alla salute dei tessuti gen-givali in quanto è di fondamentale importanza nella formazione del legamento parodontale che rap-presenta una barriera nei confronti dei batteri ed impedisce che questi possano entrare nella gengiva. Cibi poco raffinati, come i cibi integrali svolgono un’azione di peeling sia sui denti che sui tessuti molli favorendo la pulizia e il ricambio cellulare.

È importante masticare a lungo i cibi prima di deglutirli e da entrambi i lati. La masticazione crea auto detersione, quindi i denti che non masticano tenderanno a sporcarsi più facilmente. La mastica-zione deve essere distribuita in modo uniforme e quindi risulta importante sostituire i denti quando vengono a mancare per riequilibrare la masticazione ed impedire che vi siano spostamenti dei denti rimasti.
I cibi che hanno un’ adesione maggiore lasciano più depositi sulla superficie dei denti e pertanto ri-sultano più difficili da rimuovere (ad esempio il miele o la banana). I residui maggiori sono quelli dei cibi mangiati per ultimi e quindi è preferibile non terminare mai il pasto con il dolce ma con cibi che hanno un’azione più salutare, come la frutta per esempio esempio.

Un uso eccessivo di cibi acidi, come gli agrumi o le bibite gassate, possono portare con il tempo a fenomeni di erosione dentale, dove lo smalto viene eroso fino a consumarsi completamente.

Cosa evitare e cosa no?
È bene evitare i cibi zuccherini per il loro alto potere cariogeno e spazzolare i denti subito dopo in caso di assunzione. Tra gli zuccheri, quello che fa meno danno è lo xilitolo che ha dimostrato un’ azione antibatterica nei confronti dello streptococco mutans, il principale responsabile della carie dentale.

CREDITS

Autore
Giulana Bontà, igienista dentale

Regia
Valentina Mele

Camera
Claudio Lucca e Valeria Spera

Montaggio
Valentina Mele
Patrick Caldelari

Esperto
Giulana Bontà, igienista dentale

Si ringrazia
l'AIDI, associazione igienisti dentali italiani
www.aiditalia.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI