Grace Kelly e Ranieri III: la storia di un amore da favola

Notizia Notizia

L'incredibile amore tra Grace Kelly e Ranieri III di Monaco: una favola moderna che ha fatto sognare il mondo intero.

Sembra essere una storia scritta per essere raccontata, una storia per far sognare i piccoli di casa e per ricordar loro di non dar nulla per scontato. Perché quello tra Grace Kelly e Ranieri III di Monaco è stato un amore da favola: ancora oggi i loro nomi difficilmente vengono pronunciati separati. C’è un castello, c’è un principe dal grande fascino e una donna bellissima che lascia tutto per diventare principessa, per trovare una casa al di là dell’oceano.

Oggi vogliamo raccontarvi la loro storia e il triste epilogo che l’ha contraddistinta. Partiamo dall’inizio per scoprire chi sono i personaggi che animeranno questa incredibile favola romantica.

Grace Kelly è un’attrice, considerata ancora oggi una tra le più belle apparse sul grande schermo. Musa di Alfred Hitckock che, ammaliato dall’eterea bellezza di Grace, la soprannominerà “ghiaccio bollente”. Ranieri III di Monaco, lontanissimo dalle luci dello show business è un principe, considerato lo scapolo d’oro degli anni ’50. Un uomo affascinante, magnetico l’unico che riuscì a legare indissolubilmente a sé l’attrice statunitense.

grace kelly

Grace Kelly e Ranieri III di Monaco: l’inizio di un grane amore

E’ il 6 mggio del 1955, il Festival di Cannes è alle porte e Grace Kelly si trova sulla Costa Azzurra per girare il suo terzo film con Hitchcock. Per quel pomeriggio per l’attrice c’è in programma una visita al Palazzo Reale di Monaco per un servizio fotografico, commissionato dalla rivista Paris Match. In realtà, la stessa Grace Kelly ha raccontato che, inizialmente, quella visita le era sembrata solo una scocciatura: «quel giorno avevo un sacco di cose da fare: una conferenza stampa al mattino, un appuntamento con il parrucchiere per il tardo pomeriggio, un ricevimento ufficiale all’Ambasciata americana la sera, una cena a mezzanotte. E tutti i miei vestiti avevano bisogno di essere stirati. Era domenica, dove trovare chi me li stirasse? Non so cosa avrei dato per non andare a fare quelle fotografie».

Ed eccola, invece, la serendipità: un servizio fotografico dà vita a un incontro inaspettato che cambia il destino di entrambi: quello tra l’attrice e il principe fu un incontro breve e formale e, nonostante le domande dei giornalisti e i flash dei fotografi, bastò ad accendere la scintilla di un amore destinato a diventare immortale.

L’algida bellezza di Grace Kelly colpisce immediatamente Ranieri, ammaliato anche dalla sensibilità e dalla maturità dell’attrice. Tra i due comincia una fitta corrispondenza: la loro conoscenza, almeno inizialmente, fu affidata alle parole scritte. Sarà poi Ranieri, a fare il primo passo. Il Narale successivo al loro primo incontro il Principe si reca a Filadelfia per conoscere i genitori di Grace: da lì alla proposta di matrimonio il passo e breve. A far da contorno a Ranieri ci sarà una splendida New York innevata: Ranieri mette al dito di Grace Kelly il celebre anello di fidanzamento che l’attrice non si toglierà mai, nemmeno sul set del film Alta società (1956), sua ultima apparizione sul grande schermo prima di trasformarsi in un'autentica principessa: sarà l'inizio di una grande storia d'amore.

Nozze reali: Grace Kelly e Ranieri III, una favola moderna

Meno di un anno dopo il loro primo incontro, Grace Kelly e Ranieri III convolano a nozze: è il 18 aprile del 1954. Quando i due fanno il loro trionfale ingresso nella chiesa di san Nicola, su di loro sono puntati gli occhi del mondo intero: la cerimonia è la prima mai trasmessa sin mondovisione. La stampa scrisse che fu il matrimonio del secolo.

L’abito da sposa di Grace Kelly

Grace Kelly era bellissima e il suo abito è stato tra i più eleganti e sfarzosi mai esibiti. Disegnato da Helen Rose, abile costumista cella casa di produzione cinematografica MGM, ci vollero 35 sarte e 24 metri di taffetà e altrettanti di gros de longre di seta per dar forma all'abito dei sogni: un corpetto in pizzo antico e molto accollato per coprire la scollatura della neo-principessa, un velo che, ornato di trine e perline, era un vero e proprio capolavoro di alta sartoria. Una giornata indimenticabile che fece sognare anche le persone meno avvezze al romanticismo. A coronare un amore da favola, fuori dalla chiesa, fu la pioggia di petali di rosa lanciati dall'aereo del miliardario greco Aristotele Onassis.

La morte di Grace Kelly e la fine di una bellissima fiaba romantica

Il nuovo status di principessa impone a Grace Kelly di lasciare definitivamente il mondo del cinema. Eppure, nonostante le difficoltà della lontananza da casa e di una lingua che ancora conosce poco, Grace Kelly riesce a vestire perfettamente il suo nuovo ruolo al quale si aggiungono quello di donna e madre. Dal matrimonio tra l’attrice e Ranieri, infatti, nascono tre splendidi figli: Caroline, Alberto e Stephanie.

Amatissima dai sudditi, nonostante i natali non nobili, Grace Kelly riesce a dare nuovo lustro e prestigio al principato. Molti anni passano felici e l’amore tra Grace e Ranieri cresce, rigoglioso. Eppure, il destino, che era stato così generoso con lei, volta improvvisamente le spalle a Grace Kelly che, il 13 settembre 1982, perde la vita in un tragico incidente d'auto: un evento improvviso, devastante, che mette per sempre la parola fine alla favola di una principessa capace di incantare il mondo.

Foto apertura: ilpost.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI