3 principesse che hanno condizionato la tua vita di coppia

Guida Guida

Tutta colpa delle principesse Disney? A modo nostro tutte abbiamo vissuto, stiamo vivendo o vivremo in una fiaba, ecco a cosa prestare attenzione.

Tutta colpa delle principesse Disney? A modo nostro tutte abbiamo vissuto, stiamo vivendo o vivremo in una fiaba, ecco a cosa prestare attenzione.

La nuova "Cenerentola" di Kenneth Branagh sbarca nelle sale italiane e incassa quasi 1,6 milioni di Euro.

La favola ricalca in tutto e per tutto il cartone della Disney e ipnotizza le femmine di tutto il mondo con dei costumi strepitosi, e due attrici che potrebbero fare bella figura impersonando anche la Zucca che diventa carrozza: Elena Bonham Carter e Cate Blanchett.
 
La scarpetta di cristallo sembra un posacenere della Swarosky e il principe è un riciclo del Trono di Spade ma al cospetto di una bionda saggia e remissiva che ripete come un mantra "bisogna essere gentili e avere coraggio" tutto si perdona.
 
E' inutile negare che le favole hanno influenzato la nostra vita, le donne che siamo, le nostre relazioni.
 

Ecco 3 Principesse e le loro filosofie. A noi la scelta, con il senno di poi, di seguirle o emanciparci quanto basta.

 
Cenerentola
 
La vita le toglie madre e padre ma le lascia in dotazione un set completo di matrigna, sorellastre e Swiffer.
 
Lei subisce il tutto con un'abnegazione che la rende una sorta di Madre Teresa in scarpette di cristallo e con l'aiuto della sua fata madrina (perchè voi non ne avete una?) uscendo una sola sera, si innamora (corrisposta) di un erede al trono.
 
Filosofia? Gentilezza + coraggio + ottima attitudine a lavare, stirare e cucinare
 
Il suo Principe? Festaiolo, grande senso della responsabilità, appassionato di scarpe!
 
Aurora (La bella addormentata nel bosco)
 
Nasce e c'è subito una Malefica che si aggira con un incantesimo pronto: "Il giorno del tuo sedicesimo compleanno ti pungerai con un arcolaio (e chi non ne ha almeno due in soffitta?) e cadrai in un sonno profondo.
Solo il bacio del vero amore ti sveglierà"
 
Filosofia: amare il sonno + fare tutto il contrario di quello che ti dicono (es. stai lontata dagli arcolai) + attitudine ad essere salvata.
 
Il suo Principe: combattente, dinamico (chiedete al Drago), ottimo baciatore.
 
Biancaneve
 
La più bella del Reame è perseguitata da una strega. Scappa. Dove? In un'orribile foresta nera. Per fortuna 7, e dico 7, nani la trovano e se la portano a casa.
 
Si abitua a vivere in una casa affollata ma in un momento di fame nervosa mangia una mela avvelenata.
 
Segue sonno eterno in bara di cristallo.  Il principe, che l'ha intravista a una festa, la cerca per mari e per monti e dopo averla trovata nella Foresta Nera da cui non si era mai mossa, la bacia. Lui le bare di cristallo se le mette in soggiorno con dentro il ghiacchio per lo champagne.
 
Filosofia: mai partecipare a concorsi di bellezza nel reame + abituarsi a vivere con numerosi coinquilini + mangiare solo cose che fanno male + attitudine ad essere salvata
 
Il suo Principe: determinato, non si ferma davanti a nulla, neanche al cospetto di bare di cristallo.
 
Foto @ Marek - fotolia.com
E' più facile se...

 Lavoriamo anche quando siamo senza principe al nostro LIETO FINE

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI