Le donne? Lasciano più degli uomini

Guida Guida

Una donna decide e molla. Un uomo trascina. E fa sempre 3 cose. Mentre una donna "si autolascia".

Le ricerche confermano il pensiero comune: le donne lasciano più degli uomini.

Mollano l'uomo sbagliato in sei giorni, mentre i maschi a prendere la decisione possono metterci anche sei mesi.

Il modo migliore per lasciarsi è ancora il confronto faccia a faccia anche se aumentano i creativi che lo fanno via social.

Propri nel confronto vis a vis ci sono tre segni distintivi del comportamento maschile che delineano, alla resa dei conti, non proprio una vena decisionista.

1. Non reggere il contatto visivo

O meglio reggerlo, ma con le stringhe delle proprie scarpe. Con cui passerà molte delle serate che verranno. E' un grande classico, per l'uomo, fissarsi le scarpe mentre per la stanza si dimena una femmina che fa domande su presunti futuri insieme, impegni reciproci, fedeltà. Chiaramente lei da anche le risposte.

2. Rispondere con cenni indecifrabili del capo

Sempre senza guardare la donna negli occhi se non per brevi istanti, parliamo di veri e propri frame, alle domande a cui di li a poco ex fa seguire un silenzio tetrale, il maschio si vede costretto a rispondere con un cenno del capo. Quasi impercettibile. Oppure velocissimo, tipo spasmo, ma ciò che conta è che sia indecifrabile. Nemmeno i criminologi delle serie americane più efferate saprebbero imputare un'intenzione a quesi gesti.

3. Se parla, dice una cosa sola

Muto praticamente tutto il tempo, ad un certo punto dice sempre e solo una cosa sola: "scusa". Ma è un ultrasuono. La sente solo il cane, che se è femmina abbandona la stanza dopo aver fatto pipì sul tappeto.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI