special

SOS violenza sulle donne: lo speciale

Violenza psicologica, violenza fisica, stalking. Sono questi alcuni dei modi con cui si può manifestare la violenza sulle donne, un fenomeno che oggi diventa emergenza. Scopriamo come combatterlo, come scappare da situazioni difficili e come trovare aiuto, anche online.

Vai allo speciale
PEOPLE: L'ATTUALITA'

Violenza sulle donne: come trovare aiuto online

Per le donne vittime di violenze psicologica e fisica esistono numerosi siti che offrono sia sostegno che informazioni. Ne abbiamo scelti cinque.

Per le donne vittime di violenze psicologica e fisica esistono numerosi siti che offrono sia sostegno che informazioni. Ne abbiamo scelti cinque.

Secondo l'Istat il 31,5% delle donne italiane tra i 16 e i 70 anni ha subito nel corso della propria vita violenze fisiche o sessuali. Per quanto riguarda le ultime, nel 62,7% dei casi lo stupro è stato commesso da un partner attuale o precedente.

Chiedere aiuto non è facile. Prima di rompere il muro del silenzio e denunciare gli abusi, è possibile trovare supporto anche online: il web, infatti, pullula di associazioni e organizzazioni il cui scopo è proprio quello di aiutare donne in difficoltà.

Ecco le organizzazioni che aiutano le vittime in rete.

Chayn Italia è uno sportello online che si occupa di donne vittime di violenza psicologica e fisica. Oltre 50 volontarie alimentano il portale con guide, consigli e risorse che aiutano a riconoscere e a denunciare le violenze subite. Arrivata in Italia il 22 marzo 2016, Chayn fornisce supporto e solidarietà alle vittime di abusi, ma anche per loro amici e familiari.
 
Informare è il primo passo per aiutare le donne vittime di violenza a denunciare i propri aguzzini. Per questo la Fondazione Pangea, onlus che lavora per offrire alle donne un futuro migliore, ha aperto lo Sportello Antiviolenza Online. Il sito offre articoli e informazioni sugli abusi, oltre a numeri e link per chiedere aiuto. Nel Forum è possibile fare domande in forma anonima alle operatrici dei Centri Antiviolenza sostenuti da Pangea.
 
Telofono Rosa è tra le associazioni contro la violenza sulle donne più attive e longeve d'Italia. Nasce come centro di orientamento per i diritti delle donne nel 1988. Tramite il sito o il numero di telefono 06.37518282, è possibile ricevere consulenza psicologica e legale, nonché partecipare a gruppi di auto-aiuto. È attivo anche uno sportello antistalking.
 
Nata grazie a Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno, la Fondazione Doppia Difesa Onlus dal 2007 aiuta coloro che hanno subito discriminazioni, violenze psicologiche e fisiche, ma non hanno il coraggio di denunciarle. Oltre a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema, la Fondazione offre sostegno psicologico e giuridico per aiutare le donne a riprendersi la propria vita.
 
Tra i servizi offerti, sul sito dell'associazione Differenza Donna si trova un test di autovalutazione del rischio: compilandolo, si può subito sapere se si è in pericolo. Oltre a coordinare centri di accoglienza in tutta Italia, Differenza Donna offre gruppi di auto-aiuto, uno sportello antistalking e progetti per le scuole, così da insegnare ai bambini cos'è la violenza di genere.
 
Foto © dmitrimaruta - Fotolia.com