Quando non vai d'accordo con la suocera: cosa fare

Guida Guida

Suocera e nuora: problemi. Come imparare a gestire una suocera invadente in poco tempo 

Dopo tanto tempo sei riuscita a trovare una persona con la quale stai veramente bene: ti ama alla follia, ti riempie di attenzioni, non ti fa mai mancare niente. Qual è allora il problema? Sua madre, quella che se tutto va secondo i piani potrebbe presto diventare tua suocera.

Ci hai provato in tutti i modi a farti apprezzare e a farti scivolare la sue esternazioni invadenti addosso, ma niente: non c’è verso di fartela piacere. Cosa fare per andare d’accordo con la suocera quando la disperazione sta prendendo il sopravvento? Ecco alcuni consigli da mettere in pratica.

Psicologia della suocera: ci vuole calma e sangue freddo

via GIPHY

Sappiamo che non siete delle pazze visionarie, ma che quello che state provando è reale: a volte la suocera può diventare un reale ostacolo al mantenimento del benessere di coppia. Lo conferma pura l’Ami (Associazione avvocati matrimonialisti italiani), secondo la quale un matrimonio su tre in Italia entra in crisi a causa della presenza (esasperante) dei suoceri. E, di solito, quella con la quale non si riesce proprio a far funzionare un rapporto è proprio lei: la mamma del vostro amato.

Inutile risalire ai motivi che hanno portato alla nascita delle controversie con la suocera: lei al momento esiste e bisogna imparare a sopportarla. Mettetevi bene in testa questa amara verità: si sentirà sempre una spanna sopra di voi e con il diritto di poter dire la sua, anche quando si tratta di opinioni non richieste. Non potendo escogitare piani malsani per tapparle la bocca, l’azione più saggia è la seguente: fingere. Sempre. Non ditele mai in faccia quello che pensate realmente. Non vi darà mai ragione. È tempo perso, fiato sprecato. Quello che, invece, dovete assolutamente fare è fronte comune con il vostro uomo. Fategli capire che nonostante sua mamma sia importantissima, lui ha scelto di stare con voi. E un giorno ci sarete voi a cambiargli il pannolino. Non la mamma. Se non funziona così, be’, forse è meglio iniziare a valutare di mollarlo.


Come liberarsi dalla suocera invadente

via GIPHY

Prima che la “suocerite” si trasformi in un disturbo ossessivo a tutti gli effetti, segnatevi alcuni consigli pratici che possono aiutarvi a ridurre al minimo la sua presenza e le sue manie di onnipotenza. Andando con ordine:

  • non vivete vicino ai suoceri: mai e poi mai, neanche se vi regalano la casa. Piuttosto, affittatela;
  • se ha problemi con il vostro modo di vestire perché lo reputa inappropriato, mostratevi caste e pure in sua presenza (indossate un filo di perle e la confonderete definitivamente). Poi fate quello che vi pare;
  • non rispondete mai al telefono quando è lei a chiamare. Lasciatela parlare ore con il figlio;
  • storditela con gentilezze, complimenti e regali inattesi. Non c’è niente di meglio che far capire a chi ci tratta male che noi siamo migliori di lui;
  • non confidatele un bel niente. Ricordatevelo sempre: per partito preso, non vi difenderà mai.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI