Chi è Sarah Ferguson, la rossa che ha fatto tremare la Royal Family

Notizia Notizia

Diventata famosa a causa dello "scandalo dell'alluce succhiato", Fergie la Rossa sta vivendo una seconda ondata di celebrità anche grazie al riavvicinamento con il marito Andrea, oggi nei guai. 

Ti potrebbero interessare

Per chi è nato negli anni Ottanta, il nome di Sarah Ferguson può riportare alla mente ricordi di rotocalchi letti con le mamme dal parrucchiere, foto sgranate di una donna che si fa succhiare un alluce su uno yatch, vestiti coloratissimi bordati di rouche infinite.

Fergie La Rossa, come fu soprannominata ai tempi, è la ex moglie del principe Andrea, terzogenito della Regina Elisabetta e Filippo, oggi nei guai fino al collo a causa della torbida amicizia con Jeffrey Epstein. Sembra che i due si stiano riavvicinando, che si concedano vacanze da soli. Ora che Andrea è nei guai più che mai, forse Sarah può essergli di grande aiuto.

Amori, odi, scandali e simpatie (soprattutto per Meghan Markle): ecco chi è Sarah Ferguson, la donna che ha fatto tremare la Royal Family.

Chi è Sarah Ferguson

Sarah Margaret Ferguson è nata a Londra il 15 ottobre 1959. Figlia di Ronald Ferguson e di Susan Mary Wright, è cresciuta con il padre nella fattoria di famiglia a Dummer, nell'Hampshire. Forse questa infanzia bucolica l'ha resa meno raffinata di quanto il suo futuro a corte le avrebbe richiesto.

Ma la sua educazione la spinge subito in ambienti vicini ai reali. Frequenta infatti la Hurst Lodge School, ad Ascot. Lavora sin da quando aveva 18 anni: prima come segretaria, poi nelle pubbliche relazioni, poi in una galleria d'arte e infine in una compagnia pubblicitaria. Ma all'orizzonte c'era un'altra vita per lei.

Sarah, Duchessa di York

Nel 1986 l'amore bussa alla sua porta in pompa magna. Lei e il principe Andrea, amici sin dall'infanzia, si fidanzano. Galeotte le partite di polo, il terzogenito di Casa Windsor perde la testa per la rossa di Ascot e le regala un anello decisamente intonato alla sua futura sposa: un grosso rubino birmano con dieci diamanti intorno.

Foto: PA/PA Wire - LaPresse

Sarah e Andrea pronunciano il proprio sì nell'abbazia di Westminster il 23 luglio 1986. Per l'ccasione lei indossò un abito di satin bianco, dalle maniche molto voluminose e con uno strascico di 5 metri, creato dalla stilista Lindka Cierach. Sulla coda, spiccavano le iniziali intrecciate degli sposi. Sposando Andrea, Sarah entrava ufficialmente a Buckingham Palace con il titolo di Duchessa di York.

La coppia ha messo al mondo due figlie: Beatrice Elizabeth Mary ed Eugenie Victoria Helena. Ma con la nascita di quest'ultima, la coppia inizia a vivere il suo momento difficile.

Gli scandali e il divorzio

Dato che suo marito era impegnatissimo con la carriera in marina, Fergie è spesso sola. Inizia a viaggiare, anche per distrarsi dalle frecciatine dei tabloid. Solo che lo fa in compagnia di altri uomini. Due sono gli uomini che attirano l'attenzione della stampa: il finanzierie John Bryan e il miliardario Steve Wyatt.

Quest'ultimo fu il protagonista di un piccante gioco erotico a bordo di uno yacht, immortalato da un paparazzo. Wyatt infatti è diventato famoso per aver succhiato l'alluce di Fergie. E lei, di conseguenza, per esserselo goduto.

Amore e odio

Sarah era molto amata da sua cognata, Lady Diana, con cui si fregia di aver rivoluzionato la Royal Family (almeno a suon di scandali e abiti sopra le righe). Ma, col tempo, è stata anche molto odiata da suo suocero Filippo e dalla stampa inglese, a causa degli scandali, ma non solo. I tabloid l'hanno spesso bullizzata a causa della sua presunta mancanza di stile. Erano gli anni Ottanta e Fergie amava molto i vestiti voluminosi e i colori accesi, che presto divennero un suo marchio di fabbrica.

Sarah Ferguson e la principessa Diana arrivano ad Ascot. Foto: LaPresse

Il suo peso e il suo amore per il rosso non sembravano aiutarla a conquistare i favori di quella stampa che adora i reali eleganti come Kate Middleton. Forse anche per questo oggi Sarah simpatizza con Meghan Markle (che però di eleganza e gusto ne ha da vendere).

Fergie su Meghan Markle: «So cosa sta passando»

«So cosa sta passando Meghan Markle perché ci sono passata anche io - ha raccontato Fergie a Vogue Arabia, parlando delle dichiarazioni rilasciate dalla Duchessa di Sussex contro i media e la vita a corte - Deve essere duro per lei, la capisco. Penso sia moderna e favolosa. Era già famosa prima. È fantastica. Perché Meghan non può essere fantastica? Perché non può essere celebrata?».

Ma Sarah Ferguson non lascia nulla al caso. Tira in ballo il bullismo e si dice «dispiaciuta per il dolore che loro stanno provando», dove con "loro" intende naturalmente i reali inglesi e i media. E lei li conosce bene dato che, insieme a un'altra rivoluzionaria come Lady Diana, gli hanno dato un bel po' di filo da torcere.

Scandalo Epstein: «Il legame tra Andrea ed Epstein non ha senso»

In questi giorni ha fatto il giro del mondo la notizia che il principe Andrea è stato esonerato da ogni incarico pubblico a causa del suo legame con il miliardario Jeffrey Epstein. Le accuse di molestie sessuali con minori sono arrivati a lambire la figura del principe e a nulla è valsa l'intervista concessa alla BBC, anzi.

Foto: LaPresse

Spunta ora il parere di Fergie che, a quanto dichiarato al Daily News, si era da sempre detta contraria alle dichiarazioni televisive rilasciate dall'ex marito. Sembra che sia stata tutta un'idea di Amanda Thirsk, assistente di Andrea, che ora si è dimessa dall'incarico.

Fergie è stata sempre al fianco di Andrea in quest'ultimo periodo, anche durante i colloqui con la Regina Elisabetta. All'ex marito ha dedicato un lungo post su Instagram. «Ho visto un uomo tanto speciale soffrire così tanto. È la persona migliore che io conosca - ha detto Fergie a Vogue Arabia - È assolutamente incredibile ciò che ha fatto per la Gran Bretagna, e credo sia tutto senza alcun senso». Una sensazione a cui ormai Fergie dovrebbe essere abituata.  

Amore e coppia
SEGUICI