Acconciatura da sposa: come realizzarla da sola e in pochi passi

Guida Guida

Acconciature da sposa fai da te? Si può! Semplicità e attenzione al dettaglio sono gli ingredienti per lasciare gli invitati a bocca aperta e... Risparmiare sul parrucchiere!

Tutte le spose il giorno del loro matrimonio vogliono essere bellissime e perfette. E un’acconciatura impeccabile è uno dei modi per esserlo.

Se volete risparmiare nell’organizzazione del vostro matrimonio e state pensando di realizzare da sole la vostra acconciatura, non disperate. Se non desiderate un’acconciatura troppo complicata e “barocca” – e siete fortunate, perché adesso va di moda la semplicità – ci sono tantissime alternative low cost e facilissime da realizzare da sole, che vi renderanno ugualmente bellissime.

Ecco le alternative più semplici ed economiche!

Una coda di cavallo, semplice e sofisticata. Più o meno alta, liscissima o ad onde, laterale o classica… ci sono tantissime alternative e sicuramente potrete trovare quella più adatta a voi!

Tornata di gran moda, anche la treccia, nelle sue infinite varianti, è una scelta elegante e facile da realizzare. Può essere la treccia classica, sbarazzina e giovane, o la treccia a lisca di pesce, più elegante e preziosa. Raccolta a formare uno chignon o a circondare la testa, se ne sono viste decine di versioni anche sulle passerelle della moda internazionale.

Anche lo chignon non è così difficile da realizzare da sole. Ultimamente va molto di moda lo chignon altissimo e gonfio. Il segreto per realizzarlo così voluminoso? Non ci crederete ma è un calzettone. Prendete un calzettone, meglio se di spugna, e tagliatene la punta. Arrotolatelo su se stesso. Legate i capelli in una coda molto alta e fatela passare al centro della “ciambella” fatta col calzettone. Infilate i capelli sotto la base e fermateli con dei ferrettini.

E se volete qualcosa di originale?! Un bel fiocco alla Lady Gaga farà al caso vostro. Ci sono decine di tutorial online per realizzarlo ed è davvero semplicissimo! Cominciate con una coda. Lasciatela incompleta, senza tirarla fuori dall’elastico, ma lasciando un occhiello di capelli e il ciuffo rivolto in avanti. Dividete l’occhiello a metà e poi rigirate sul centro il ciuffo di capelli rimasto fuori dall’elastico. Fermatelo con dei ferrettini sulla nuca.

Non serve essere delle esperte: basta solo un po’ di manualità e molta pazienza. Non preoccupatevi se la prima volta non è perfetta: seguite questi consigli, esercitatevi e sarete pronte per l’altare senza aver speso una fortuna!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI