Ad ogni sposa il suo bouquet: suggerimenti di stile fai da te

Guida Guida

L'abito da sposa non può mancare di un dettaglio importantissimo: il bouquet. Avete mai pensato a crearvene uno da sole e perfetto per la vostra personalità?

Ogni sposa, quando pensa al suo ingresso in chiesa, cerca di immaginare come potrà apparire agli occhi del suo lui che la attende all’altare. L’andatura, l’abito e naturalmente il bouquet.

Il bouquet può avere mille forme e colori, ma dovrà sempre abbinarsi all’abito della sposa e alla sua figura. La scelta dei colori e del tipo di fiori è importantissima. Anche per il budget del vostro matrimonio.

Ecco allora qualche suggerimento per aiutarvi e un semplice tutorial per chi vuole fare da sé!

La cosa più importante, nella scelta dei fiori, è scegliere fiori di stagione.

Se vi sposate, per esempio, in primavera potete giocare con fiori meravigliosi come i ranuncoli, le fresie o i tulipani. L’estate porta con sé colori vivaci e brillanti: peonie, gladioli, orchidee e mughetti. Fiori caldi, bacche e dalie possono essere il leit motiv dei matrimoni d’autunno. E in inverno, invece, potete usare fiori di cotone, bacche e osare con pigne e rami di pino.

Altre regola fondamentale è quella di non sottovalutare la bellezza e la resa di fiori meno “pregiati” come i garofani e la gypsofila, che invece possono dare al vostro bouquet volume e dinamismo.

Uno dei fiori primaverili più amato è sicuramente il Tulipano, un fiore romantico, chic adatto a qualunque tipo di stile abbia il vostro matrimonio.

Ecco come realizzare un semplice (ed economico) bouquet country-chic con questo bellissimo fiore.

Avrete bisogno di:

  • 10 tulipani
  • 3 rose
  • forbici
  • spago
  • nastri
  • spilla
  • colla a caldo

 

Per prima cosa, tagliate gli steli dei fiori alla lunghezza che volete abbia il vostro bouquet. E' importnate tagliare lo stelo diagonalmente, perché così quando metterete il vostro bouquet in vaso potrà assorbire più acqua e durare più a lungo.

 

Cominciate a dare forma al vostro bouquet, mettendo i tulipani più grandi in basso e facendo spuntare i più piccoli in alto. Dopodiché aggiungete le tre rose, in basso, su quello che volete che diventi il fronte del vostro bouquet.


Legate il bouquet ben stretto con uno spago. Adesso potete coprirlo con un nastro, nei colori che avete scelto per il vostro matrimonio, chiuso con un bel fiocco. O in altrenativa, per un effetto più romantico e shabby, con un nastro di pizzo, fermato con una goccia di colla a caldo, e decorato con una spilla di tulle.

Ed ecco il vostro bouquet pronto ad accompagnarvi nel vostro giorno speciale!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI