Perché gli uomini scappano dalle donne intelligenti

Notizia Notizia

Uomini spaventati dalle donne intelligenti: ovviamente, esiste una spiegazione dietro a questo (strano) fatto, ecco qual è.  

Le donne intelligenti sono single, almeno è quello che ci dicono le statistiche. Qualcuno (un po’ meno intelligente) aggiungerebbe che sono single per scelta, ma la scienza viene in nostro soccorso e ci spiega che in realtà non è così. Esiste una causa esterna che ha motivazioni ben diverse, ben lontane dal “della mia vita e delle mie relazioni faccio quel che mi pare”.

Se fino ad oggi siete stati convinti che le donne belle fanno paura e che gli uomini hanno paura (prima di tutto) delle donne forti, l’intelligenza potrebbe mettere i bastoni tra le ruote relazionali ancor di più della bellezza e dell’avere le palle (scusate il francesismo).

Gli uomini hanno paura delle donne intelligenti: perché?

Gli scienziati della University of Buffalo e quelli della University of Texas hanno confermato con un lavoro, pubblicato sulla rivista Personality and Social Psychology Bulletin, che gli uomini sono molto attratti dall’intelligenza delle donne. Il problema è che sono tremendamente intimoriti da un essere più brillante e così, alla fine, ne scelgono uno che cerebralmente si colloca a un livello inferiore.

Gli uomini coinvolti nella ricerca hanno mostrato di avere poco interesse a stabilire un contatto emotivo nei confronti di donne più capaci a livello neuronale: questo perché viene in qualche modo meno la loro mascolinità, si sentono sminuiti e non hanno altra maniera per dimostrare una superiorità presunta, taciuta, ma palesemente sottesa.

Quindi, ahinoi, tempi duri per chi nella vita è stata dotata di un intelletto che supera gli standard del sesso maschile. Forse, ma dico forse, se l’uomo ragiona davvero in questi termini, il risultato potrebbe rivelarsi solo un bene per i nostri cervelli.

Amore e coppia
SEGUICI