Il sesso anale fa male?

Domande Domande & Risposte

A volte il piacere diventa tabù. Vieti a te stessa di provarlo perché èout of limits. Complici il famigerato buon senso e una serie di luoghi comuni che frenano la tua sessualità, Sperro non ci si permette di arrivare là dove proveresti piacere se solo ti avventurassi. Come nel caso del rapporto anale.

C’è chi vede il sesso anale come una pratica perversa, chi è bloccata dalla paura che faccia male, chi pensa che sia un gesto irrispettoso verso il proprio corpo. Ognuna può farsi l’idea che crede ma, quantomeno, dovrebbe sperimentare prima! Chiaramente, con la persona giusta. Ci vogliono infatti complicità, dolcezza, passione e pazienza. Soprattutto la prima volta.

“Il sesso anale fa male?”. La risposta è no, ma all’inizio è un po’ come quando perdi la verginità. Se sei contratta, l’ano diventa peggio di una porta blindata e la "discesa" del pene non è proprio piacevole.

E’ fondamentale che tu non sia tesa durante la penetrazione: altrimenti il sesso anale sarà doloroso e nemico del piacere.

La prima volta dà fastidio, anche perché quella “zona” non è ancora allenata e nemmeno, quindi, elastica o flessibile. Ma se ci sono gli ingredienti e la persona adatta non c’è motivo per denigrarlo né per vergognarsi, né per sentirsi sessualmente poco rispettate. Piuttosto può essere utile ricorrere ad aiutanti esterni: come il gel lubrificante o il sexy toy della misura giusta per esplorare il territorio rimasto, fino a ora, imbattuto.

I preliminari aiutano a sciogliersi e anche l’atmosfera giusta può fare la differenza. Sì a un massaggio rilassante prima, alle luci soffuse, alla musica di sottofondo, alle parole giuste.

Conta poi anche quanto tu voglia davvero farlo. Se il desiderio è nato da lui e non sei convinta, aspetta. Il sesso anale è un altro modo di vivere la sessualità e la voglia deve essere di entrambi: non si tratta di un patto, né di una proposta a cui rispondere “sì” come dimostrazione di amore o interesse.

Il piacere diventa tabù soltanto quando ci vedi qualcosa di male.

Se è la paura che il sesso anale faccia male a bloccarti, puoi tranquillizzarti. E’ solo la “fase iniziale” quella che ti mette alla prova. Poi si lascia lo spazio al piacere e a un nuovo canale di raggiungere l’orgasmo.

Foto @ oneinchpunch | Fotolia.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI