Cos'è la satiriasi?

Domande Domande & Risposte

In un periodo storico che è ancora fortemente dominato dai pregiudizi legati al genere, difficilmente vi sarà capitato di leggere un articolo sulla satiriasi. Forse è addirittura la prima volta che incontrate una parola del genere, mentre di pagine sulla ninfomania delle donne se ne leggono a bizzeffe (oltre che pellicole girate da uomini, guarda caso). La satiriasi è il corrispondente maschile della ninfomania: una forma di ipersessualità che colpisce gli uomini, diventando una vera e propria dipendenza (si usa infatti spesso il termine sex addiction per descriverla).

Il termine deriva dalla parola greca satiro, una figura della mitologia, con forma d’uomo, ma con zampe caprine o equine, alla quale erano attribuiti atteggiamenti di lussuria e sfrenatezza. Se in passato tale disturbo non era minimamente risconosciuto ed era scambiato per una comune forma di perversione, oggi si ha maggiore consapevolezza su questa particolare tipologia di dipendenza dal sesso.

 

via GIPHY

Satiriasi: come si manifesta
La satiriasi non è un disturbo mentale, secondo quanto stabilito dai medici. Da cosa dipende allora? Cosa porta un uomo a manifestare questo tipo di disturbo ossessivo-compulsivo verso il sesso? Le cause non sono state ancora chiarite del tutto: quello che si conosce è che un fattore determinante potrebbe essere l’accesso illimitato e facilitato alla pornografia, che ha portato a un aumento nel numero di soggetti che ne soffrono.

Gli uomini con questa dipendenza diventano ansiosi nei casi in cui non riescono a soddisfare l’irrefernabile impulso sessuale che li prende e si impossessa di loro d’improvviso. Tra i sintomi dei “drogati di sesso” ci sono la perdita totale delle inibizioni, che può sfociare nell’esibizionismo puro, nel voyeurismo e nella masturbazione sfrenata e compulsiva.

 

via GIPHY

Satiriasi: come comportarsi quando si sta con un maniaco di sesso
Intanto non è per niente semplice riuscire a diagnosticare la satiriasi, figuriamoci sulla persona che amiamo. Nel caso in cui, da un momento all’altro, iniziassero a manifestarsi i sintomi descritti sopra, dovete convincerlo ad andare dallo psicologo. Quest’ultimo effettuerà un Sexual Addiction Screening Test: 20 domande relative a sentimenti, comportamenti non legali, fantasie e comportamenti sessuali di familiari, amici e conoscenti, per verificare se possa esserci stato qualche elemento che ha condotto al disturbo.

Nel caso in cui vi rendiate conto che il vostro uomo soffre effetivamente di sex addiction, armatevi di tanta pazienza: innanzitutto dovete fare in modo di non urtare la sua sensibilità. Si tratta di un argomento molto sensibile e potrebbe reagire male, dandovi contro. Dopo essere stati da un medico, dategli tutto il supporto possibile per sostenere questa fase delicata della sua vita: si tratterà di una vera e propria riabilitazione. La dipendenza dal sesso è un po’ come tutte le altre forme di dipendenza: guarire è possibile. Ricascarci dopo poco tempo più veloce del digitare l’indirizzo di un sito porno su internet. 

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI