Siti porno: com'è l'hard che piace alle donne

Guida Guida

Il cambiamento epocale degli anni 2000 non sono le donne che navigano sui siti porno: sono quelle che chiedono una tipologia di porno più femminile.

Il cambiamento epocale degli anni 2000 non sono le donne che navigano sui siti porno: sono quelle che chiedono una tipologia di porno più femminile.

Non abbiamo più bisogno di confermare al mondo che i siti porno non sono appannaggio del genere maschile. Se un tempo il senso del pudore tramandato dal tradizionalismo bigotto delle generazioni venute prima di noi ci faceva arrossire di fronte all’argomento, oggi ci viene da ridere quando qualcuno si stupisce dinnanzi all’ovvio.

Non solo le donne sono assidue visitatrici di siti porno (secondo un indagine di Durex, l’11% delle donne vorrebbe introdurre la visione di un porno durante il sesso con il partner), ma hanno anche maturato una certa vena polemica nei confronti dei filmati (centinaia di migliaia) girati indubbiamente da esseri fallocentrici.

La vera rivoluzione non consiste – difatti –nell’ammissione senza veli e censure di essere appassionate (e) frequentatrici non sporadiche di siti porno, ma nell’introduzione nel database dei suddetti siti di film porno di stampo femminista, prodotti (in genere) dalla mente di una donna (be’, sì, più dalla mente che non dalla vagina e basta).

Siti porno e donne: l’eros descritto dall’alto lato

I siti porno sono diventati, dunque, una piattaforma attraverso la quale manifestare la libertà che ci siamo guadagnate nel tempo (inutile negarlo, la strada è ancora lunga), la voglia di non volerci più nascondere ed essere noi stesse sotto ogni luce, anche quella di colore rosso.

E così, nel giro di poco tempo, la lista di siti porno pensati per le donne ha iniziato a prendere peso, alimentata dalle fantasie di chi è stato costretto a stare a stecchetto (involontariamente) un po’ troppo a lungo. Un porno che forse a definirlo femminista è già sminuito nella sua essenza: è più un porno intelligente, originale, spinto sì, ma in quel modo intimo e complesso che piace tanto alle donne.

Siti porno femminili: qualche suggerimento

Se vi siete stancate del cliché della segretaria con gli occhiali, del threesome in piscina con i giardinieri e della classica scappatella con il capo sposato, e avete voglia di qualcosa di più fantasioso e di qualità, ecco un mini elenco di siti porno che, per una donna, possono rappresentare il massimo grado dell’eccitazione (perché va bene accontentarsi con gli assorbenti sottomarca e l’intimo dozzinale, ma con il sesso è sempre meglio puntare in alto).

Fateci sapete quale ritenete più valido tra:

  • hotmoviesforher
  • lustfilms
  • x-art
  • nl.ifeelmyself
  • JoyMii
  • theporndude
  • pornmoviesforwomen
  • makelovenotporn
  • porn4ladies
Amore e coppia
SEGUICI