Sessualità femminile: perché il sesso più hot comincia a 40 anni

Guida Guida

Molte donne scoprono la propria sessualità femminile con il trascorrere del tempo: a quanto pare, è proprio dopo gli anta che si inizia a fare sul serio.  

Molte donne scoprono la propria sessualità femminile con il trascorrere del tempo: a quanto pare, è proprio dopo gli anta che si inizia a fare sul serio.  

Donne e uomini del mondo intero fermatevi un attimo: se fino a questo preciso istante la vostra più grande certezza è stata che le migliori pazzie a letto si fanno da giovani, potete far crollare tutto il castello che vi eravate costruiti. La sessualità femminile funziona proprio come il vino: migliora con l’età. Più passano gli anni più le donne diventano inebrianti, passionali e delle vere esperte sotto le coperte.

A confermarlo è una ricerca dell’Università del Texas, secondo la quale le donne raggiungono l’apice del piacere proprio a partire dai quarant’anni. Avendo ormai ottenuto gli obiettivi fondamentali delle loro esistenze, come quello di far carriera o avere figli, si lasciano (finalmente) andare alle fantasie più proibite.

Sessualità femminile: un viaggio alla scoperta di sé

via GIPHY

Abbandonati tutti i tabù della gioventù, le convinzioni sbagliate, il pudore eccessivo, la donna quarantenne diventa una barca che conosce bene il proprio mare, ma mai abbastanza. Quindi va sempre alla ricerca di un elemento in più, una fantasia più hot rispetto a quella già realizzata fino a quel momento.

Quello che prima era soltanto proibito, diventa terreno fertile per far crescere l’immaginazione e trasformarla in realtà. C’è ampio spazio per la trasgressione e si è anche più propensi a sperimentare giochi erotici per stimolare sempre più il desiderio.

Sessualità femminile a quarant’anni: una maggiore consapevolezza

via GIPHY

Aver superato il traguardo degli anta vuol dire anche essere maggiormente sicuri e consapevoli dei propri limiti sì, ma anche di tutto il resto. Una donna a quarant’anni non ha tutte le insicurezze di una ragazza ventenne, ragion per cui vive in modo molto più libero e sicuro la propria sessualità.

Inoltre, sono sempre di più le donne che a quarant’anni sembrano molto più giovani della loro età, anche grazie a un consumo sempre maggiore di prodotti per la cura del corpo. Ecco allora che il raggiunto benessere mentale, la fiducia in sé stesse, la conoscenza del proprio corpo, la voglia di sentirsi ancora vive, contribuiscono a rendere il sesso con una quarantenne un rapporto di qualità, giocoso e con picchi di erotismo ai massimi livelli.

Amore e coppia
SEGUICI