Crisi di coppia: sintomi e soluzioni per superarla

Guida Guida

Scopri quali sono i sintomi più comuni di una crisi di coppia e alcune delle possibili soluzioni.

Avete mai vissuto una crisi di coppia? Si vocifera che ce ne sia quasi sempre una dopo i 7 anni, ma la rottura può avvenire anche prima quando la tensione accumulata nella coppia esplode e si riescono più a trovare soluzioni.

Ci sono tanti sintomi che caratterizzano una crisi di coppia e, ovviamente, non sono uguali per tutte. Ce se sono alcuni che si manifestano più o meno in ogni rapporto in dirittura di arrivo. Tra questi indubbiamente una maggiore distrazione nei confronti dell’altro, atteggiamenti scontrosi e molto negativi, rapporti sessuali sempre più sporadici.

Crisi di coppia: il test per capire se è finita

via GIPHY

Non sempre i sintomi sopra descritti definiscono una crisi di coppia definitiva: può anche solo trattarsi di un momento di passaggio, per il troppo stress accumulato nel tempo, i litigi eccessivi e la mancanza di spazio reale per parlarne e chiarire.

In questi casi è necessario evitare le scenate isteriche, e cercare un modo per rompere il muro di silenzio che probabilmente l’altro avrà creato con domande semplici per capire qual è lo stato delle cose dall’altra parte.

Crisi di coppia: quando lasciarsi

via GIPHY

Non è facile capire se è arrivato il momento di dare un taglio netto o se è solo il caso di andare avanti con una spuntatina. Molti optano per una pausa di riflessione, ma ci sono casi in cui si è così danneggiati come coppia che non esistono colle che possano far tornare il prodotto come prima.

In particolare, se parlare è diventato impossibile, se si è costretti a nascondere all’altro pezzi della propria vita, se l’altro è diventato violento verbalmente o fisicamente, allora non ci sono più motivi per portare avanti la relazione.

Come superare una crisi di coppia

via GIPHY

Non è facile riuscire a riprendersi in situazioni di forte instabilità, quando tutto sembra andare a rotoli e l’allontanamento definitivo sembra essere la migliore soluzione da adottare.

Ci sono alcuni step che si possono seguire per uscire da una crisi di coppia e, se la cura non è assicurata, si può sempre rischiare di ribeccarsi quel raffreddore con il quale si riusciva a vivere, anche se terribilmente fastidioso. Eccone alcuni:

  • prendersi le proprie responsabilità in ciò che è andato storto
  • cercare di recuperare il dialogo che un tempo c’era
  • essere onesti l’uno con l’altro
  • dare maggiore spazio all’altro e non farlo sentire oppresso

Foto: tunedin123 / 123RF Archivio Fotografico

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI