Perché ci irritiamo per le piccole cose fatte dalla persona che amiamo?

Guida Guida

Il nostro partner non sta facendo niente di sbagliato, ma ci fa comunque innervosire: perché succede?  

Il nostro partner non sta facendo niente di sbagliato, ma ci fa comunque innervosire: perché succede?  

Vi è mai capitato di trovare qualcosa di assolutamente normale del tutto irritante? Il rumore della lattuga quando viene masticata, uno starnuto di troppo, forse un po’ troppo rumoroso. O ancora, avete mai provato un fastidio indescrivibile nel trovare il tubetto del dentifricio schiacciato nel mezzo, dopo che voi, ogni sera, vi impegnate a premerlo per bene dalla parte inferiore?

Sono certa che se ognuno di noi aggiungesse un pezzetto, la lista sarebbe molto lunga. Se ci pensiamo, si tratta davvero di piccole cose. Sciocchezzuole di poco conto alle quali non dovremmo prestare la benché minima attenzione: qual è, allora, il motivo per il quale le piccole cose ci fanno così tanto arrabbiare, in special modo se è la persona che amiamo a compierle?


Perché le abitudini del partner ci fanno perdere la pazienza

Siamo così intolleranti verso il mondo da non poter sopportare le azioni dell’altro quando si discostano dalle nostre al punto da trasformare un nonnulla in una lite stratosferica. Cos’è, di preciso, che ci fa arrabbiare nelle piccole malsane abitudini dell’altro?

In realtà, non è l’azione in sé che causa turbamento. La nostra reazione - spropositata, ingombrante, un tantino sopra le righe - è più legata alla paura che si nasconde dietro un gesto che potrebbe sembrare insignificante. Un rumore di troppo potrebbe essere inconsciamente percepito come poca discrezione o mancanza di autocontrollo, condizioni che a volte possono rivelarsi davvero problematiche.

Coppia che litiga

Foto gstockstudio © 123RF.com

Allo stesso modo il fatto di trovare il tubetto del dentifricio in uno stato diverso rispetto a quello nel quale lo abbiamo lasciato, potrebbe essere inteso come una vera e propria noncuranza nei nostri confronti, una mancanza di rispetto verso quella che è una nostra abitudine e che noi consideriamo giusta.

I timori - piccoli o grandi che siano - ci stanno tutti. La differenza, come sempre, la fa l’essere in grado di affrontarli nel modo più umano che ci sia: il dialogo e la comunicazione. Anche di fronte alle piccole cose irritanti.

Foto di apertura gstockstudio © 123RF.com

Amore e coppia
SEGUICI