Tatuaggi watercolor: quando il tatuaggio si ispira agli acquerelli

Notizia Notizia

La nuova tendenza nel mondo dei tattoo è quella dei tatuaggi watercolor o tatuaggi acquerello: ecco cosa sono e perché sono così belli.

Avete mai sentito parlare dei tatuaggi watercolor, anche detti tatuaggi acquarello? Si tratta di una delle ultime tendenze se parliamo di tattoo, sì, perché anche i tatuaggi hanno i loro trend, che cambiano di stagione in stagione, o quasi. Dopo i tatuaggi old style (rondini, teschi, rose, àncore), che hanno conquistato amanti e neofiti dei disegni sulla pelle, è l’effetto acquerello ad arrivare in primo piano. Oggi vogliamo portarvi alla scoperta di questo affascinante mondo, fatto di colori e sfumature assolutamente suggestivi. Il mondo dei tatuaggi watercolor.

 

Un post condiviso da Samme Antunes (@sammeantunes) in data:

In Italia non sono ancora numerosi i tatuatori in grado di realizzare tatuaggi con questa innovativa tecnica, ma poiché il risultato è davvero sconvolgente e sono tante le richieste, in molti si stanno specializzando sull’effetto acquerello.

Per realizzare i tatuaggi watercolor serve molta precisione e molte ore di lavoro!

I disegni più gettonati per i tattoo acquerello, sono i fiori (in particolare peonie, orchidee, magnolie, denti di leone e fiori di pesco) dai petali sfumati e dai colori intensi, gli uccelli (soprattutto fenici, aironi e gufi) le cui piume vi lasceranno senza parole e gli animali in genere (farfalle, gatti, cani, leoni, elefantini, alci, meduse): di solito il mondo animale è quello che più unisce tatuaggio tradizionale alla tecnica watercolor: su un profilo stilizzato nero, il tatuatore va a giocare con gli acquerelli colorati.

L’occhio con la lacrima è un altro soggetto gettonatissimo per i tatuaggi watercolor, poiché grazie alle meticolose sfumature, l’effetto finale è assolutamente verosimile ed espressivo. Anche altri soggetti, come mongolfiere, palloncini, piume ed elementi naturali, come alberi, funghi e foglie, sono particolarmente consigliati per un tatuaggio di questo tipo. E i colori più utilizzati per la realizzazione dei tattoo acquerello sono il fucsia, l’azzurro, il verde, l’arancio e il viola: tutti colori intensi e allo stesso tempo vivaci.

LEGGI ANCHE: I TATUAGGI PIU’ CERCATI DEL 2016

I tatuaggi watercolor sono tattoo dalle linee imprecise e volutamente sfumate e, proprio per questo, hanno pro e contro…

Se, appena realizzati, sono bellissimi da vedere e sembrano veri e propri disegni ad acquarello, con il tempo sono molto più delicati dei normali tatuaggi e tendono a rovinarsi più in fretta. La cosa più frequente che potrebbe accadere è che il colore effetto acquerello inizi a perdere la sua iniziale forma, mischiandosi, a poco a poco, con gli altri colori. L’ideale, dunque, sarebbe un ritocco periodico. E, in ogni caso, sempre meglio rivolgersi ad un tatuatore esperto che realizza questa tecnica da vario tempo.

LEGGI ANCHE: TATUAGGI DI COPPIA, 10 IDEE CARINE DA COPIARE

Tante sono le idee per un tatuaggio watercolor che potete trovare sul web: sui social network (Instagram e Pinterest in particolare) e nei profili privati o sui siti ufficiali dei tatuatori più bravi, soprattutto americani, potrete perdervi in una infinita quantità di disegni vivaci, colorati, bellissimi, che vi faranno venire inevitabilmente vogli di tatuarvi.

Credit: tattoomuse.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI