6 errori da non fare durante lo shampoo

Classifica Classifica

Quali sono gli errori più comuni che si fanno durante lo shampoo? Eccone 6 che sicuramente avrete commesso anche voi almeno una volta nella vita!

Lavare i capelli? Un’azione semplicissima che facciamo ormai praticamente in automatico e alla quale in genere non prestiamo neanche troppa attenzione.

Eppure durante lo shampoo si tendono a commettere inconsapevolmente tutta una serie di sbagli che rischiano di mettere a dura prova la salute dei nostri capelli ed è per questo che non dovremmo sottovalutare quest’operazione.

Se anche a voi è capitato di ritrovarvi con una chioma più spenta del solito e tutt’altro che splendente, c’è un’alta probabilità che abbiate commesso qualche piccolo errore durante lo shampoo.

Come venirne a capo? Non facendo gli errori più gravi: ecco 6 dei più comuni che dovreste assolutamente evitare durante lo shampoo!

6. Applicare lo shampoo sempre nello stesso punto

Un primo errore che sicuramente avete commesso anche voi almeno una volta è quello di cominciare a lavare i capelli partendo sempre dallo stesso punto. In questo caso il rischio è uno solo: stressare la cute in quella zona, indebolirla e andare incontro a una perdita di capelli. Meglio quindi alternare e applicare lo shampoo una volta al centro della testa, una volta ai lati o all’attaccatura del collo e poi distribuirlo per bene sul resto della chioma.

5. Concentrarsi troppo sulle punte

Un altro errore molto comune è quello di sfregare con una certa energia le punte che, se frizionate in modo eccessivo, possono indebolirsi, sfibrarsi e spezzarsi. La cosa migliore da fare è massaggiare delicatamente la cute e poi passare alle punte, senza però strofinare troppo i capelli.

4. Usare acqua troppo calda

Se in genere tendete a fare con lo shampoo con l’acqua molto calda, vi conviene cambiare presto abitudine. L’alta temperatura dell’acqua infatti rischia di “stressare” eccessivamente i capelli, senza contare che rischia di smorzare molto più velocemente il colore su quelli tinti.

3. Applicare il balsamo sui capelli totalmente bagnati

Fondamentale per districare le ciocche e averle più morbide e setose, il balsamo viene in genere applicato sui capelli bagnati ma è un grave errore. Per non diluire troppo il prodotto e ridurre la sua efficacia è infatti fondamentale strizzare un po’ i capelli prima della sua applicazione.

2. Usare lo shampoo sui capelli umidi

Spesso per la fretta, non appena si entra in doccia, si procede subito con lo shampoo applicandolo sui capelli appena umidi. Niente di più sbagliato. Per un lavaggio perfetto e avere poi dei capelli perfettamente puliti è opportuno avere la chioma completamente bagnata.

1. Non risciacquare bene lo shampoo

Altro errore che si commette quando non si ha troppo tempo da perdere, è quello di non risciacquare con cura i capelli. Il risultato? Sulla chioma restano, oltre ai residui di prodotto, anche lo sporco e le impurità, rendendo vano il vostro shampoo e facendo si che i vostri capelli risultino sporchi anche se appena lavati.

Bellezza e stile
SEGUICI