Tips Moda & Beauty
Tips Moda & Beauty

Come allargare le scarpe strette

Non c'è niente di più scomodo di un paio di scarpe strette: se non vuoi o non puoi affidarti ad un calzolaio, prova dei piccoli rimedi fai da te per allargarle e indossarle senza soffrire.

Non c'è niente di più scomodo di un paio di scarpe strette: se non vuoi o non puoi affidarti ad un calzolaio, prova dei piccoli rimedi fai da te per allargarle e indossarle senza soffrire.

Indossare un paio di scarpe strette può davvero rovinare la giornata: piedi gonfi e vesciche sono solo alcuni degli "effetti collaterali" che possono causare.


Che si tratti di un acquisto online errato o di un articolo che proprio desideravi, ma non era disponibile della tua taglia, non temere: scopri come allargare le scarpe strette con un buon rimedio fai da te. E' più facile di quanto tu possa pensare!

Cosa ti serve:

- Sacchetti in plastica, quelli normali che utilizzi per congelare i cibi

- Acqua

- Freezer spazioso

 

Prova ad allargare le tue scarpe con l'effetto "freezer"!

Detto così può suonare strano, ma un buon metodo per allargare le scarpe strette è utilizzare il ghiaccio. Si, hai capito bene! Una volta ghiacciata, l'acqua, espande il proprio volume e in questo modo eserciterà una pressione sulla parte da ampliare mettendola appunto "in forma".

Fai così:

1. Riempi i sacchetti con 1/4 di acqua per ciascuno. Sigillali bene e infilane uno per scarpa, nella parte che per l'appunto stringe e provoca dolore.

2. Inserisci le scarpe nel congelatore ed attendi che l'acqua si trasformi in ghiaccio (il tempo d'attesa è solitamente di un'ora)

3. Estrai le scarpe dal freezer e lasciale riposare per una mezzora dopodiché rimuovi i due sacchetti.

Una volta indossate (non da fredde mi raccomando), noterai immediatamente una calzata più comoda e confortevole!

E per vedere da vicino come si fa, guarda questo video!

 

 

Tipsby Dea

Nota bene

Questo metodo funziona per tutti i tipi di scarpe, tacchi, mocassini o ballerine. Basta variare la quantità di acqua, aumentarla o diminuirla in base alla parte da modellare.