Come vestirsi in modo pratico sulle piste da sci

Guida Guida

La stagione fredda, complice la neve che cade copiosa, è perfetta per fare un salto sulle piste da sci. Ma sai vestirti nel modo giusto?

Chi è appassionato di sci sa quanto sia importante essere comodi in fatto di abbigliamento. Ogni indumento infatti può influenzare la performance, può stringere, rendere fastidiosi certi movimenti, o tenere raffreddare troppo il corpo rendendo la giornata sulla neve una vera e propria gita tra i ghiacci.
Scopriamo insieme come non incappare nel look sbagliato, per vestirsi in modo pratico e comodo sulle piste da sci.

Fondamentale: l'abbigliamento tecnico

Uno dei migliori alleati, quando si passa una giornata sulle piste, è l'abbigliamento tecnico, creato con l'ausilio di materiali che garantiscono massimo comfort e una migliore resistenza al freddo. Scegli sempre una calzamaglia e una maglietta tecnica per mantenere il corpo caldo.
Vediamo ora come vestirsi, cosa scegliere e cosa evitare.

- Attenzione a leggings e calze a maglia: la cucitura terminale, se fascia la caviglia, può creare disagi a causa della pressione esercitata dagli scarponi. Preferisci quindi un legging che supera di poco il ginocchio, che non "tagli" il polpaccio o la caviglia o, in alternativa, una calzamaglia con piede incluso, modello collant.

- No ai calzini spessi: molte persone credono che un calzino imbottito o in lana molto spessa aiuti a mantenere i piedi caldi. Ciò non corrisponde al vero anzi: spesso queste calze provocano un aumento della sudorazione, mantengono il piede umido e traspirano poco. Meglio scegliere una calza tecnica, costituita da filati che trattengono il calore e facilitano la traspirazione.

- Sotto la tuta? Scegli un abbigliamento confortevole. No alle felpette che scoprono la pancia, che si possono sollevare durante le discese e i movimenti, diventando estremamente fastidiose. Idem per l'intimo: un ottimo alleato è il body, per sentirsi in ordine per tutta la giornata.

- Il copricollo è un accessorio da non dimenticare: protegge la gola e le vie respiratorie dai colpi d'aria, protegge il viso e la pelle da vento e temperature rigide. Vietato fare senza!

L'idea in più: per chi soffre particolarmente il freddo alle mani, meglio scegliere anche un paio di guantini fini, da indossare se ci si ferma in una baita all'aperto o sotto ai guanti normali se verso fine giornata dovessero risultare umidi.

Sulle piste da sci il look conta, ma non per vanità: sentirsi comodi e a proprio agio nell'abbigliamento che si indossa aiuta (o con capelli e trucco esatti) a muoversi meglio e a godersi di più le discese. Per una settimana bianca o un weekend sulla neve, perfetti in ogni punto.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI