Manicure e pedicure

Unghie a ballerina, come fare a casa le coffin nails

Curiose di scoprire qualcosa di più sul nuovo nail trend che impazza praticamente ovunque? Ecco quello che c’è da sapere sulle unghie a ballerina.

Curiose di scoprire qualcosa di più sul nuovo nail trend che impazza praticamente ovunque? Ecco quello che c’è da sapere sulle unghie a ballerina.

Qualcuno le ha ribattezzate le “unghie di Rihanna” vista la grande passione della cantante per questa manicure, ma le unghie a ballerina sono uno dei beauty trend più gettonati del momento e pian pianino stanno conquistando anche noi ragazze comuni.

La forma delle unghie a ballerina

Tra unghie quadrate e unghie a mandorla, a vincere lo scettro di nail trend più cool della stagione sono infatti proprio loro, le “coffin nails”, le unghie la cui forma richiama in mente quella delle scarpette delle ballerine o di una bara.

Il termine “coffin” infatti in inglese significa bara e queste unghie, limate in modo obliquo lateralmente e con l’estremità squadrata, ricordano molto la sua forma.

Unghie a ballerina fai da te: come farle a casa 

Per un risultato ottimale, affidarsi alle mani di una professionista è sempre una buona idea, ma il bello di questo nail trend è che le unghie a ballerine si possono tranquillamente fare anche a casa.

Con le unghie naturali 

Se le vostre unghie naturali sono sane, forti e abbastanza lunghe, dovete semplicemente limarle lateralmente, tenendo inclinata la lima di 45 gradi e facendo movimenti molto delicati dall’esterno verso l’interno, in modo da non rovinarle.

Fatto questo, potete cominciare a limare anche l’estremità superiore dell’unghia fino a creare una punta squadrata.

Con la ricostruzione 

Se invece le vostre unghie non sono sufficientemente lunghe, non vi resta che ripiegare sulla ricostruzione in gel oppure su un altro trucchetto che assicura un risultato niente male: acquistare delle tips dalla forma squadrata e applicarle con un velo di colla.

Unghie a ballerina: immagini, idee e ispirazioni 

Come decorare le vostre unghie a ballerina? Se siete in cerca di idee potete trovare grande ispirazione su Pinterest e Instagram, ma anche noi abbiamo qualcosa da suggerirvi!

Unghie a ballerina con french 

Se volete sfoggiare una manicure elegante e raffinata, le unghie a ballerina con french sono la scelta più giusta per voi. La differenza rispetto alla tradizionale french è che la lunetta con lo smalto bianco sarà decisamente più marcata e dalla forma geometrica.

Unghie a ballerina corte 

Le coffin nails danno il meglio di sé sulle unghie lunghe, ma se volete provarle su quelle più corte, dovreste almeno provare a valorizzarle con smalti dai colori che si fanno notare. Dal bordeaux al verde bosco, dal blu al rosso: date libero sfogo alla creatività.

Unghie a ballerina lunghe

Per una manicure assolutamente perfetta, con le unghie a ballerina lunghe non si sbaglia mai. In questo caso potete sbizzarrirvi con colori e decorazioni: dalle unghie baby boomer a quelle effetto marmo; da quelle dai riflessi metallizzati a quelle effetto specchio.

Unghie a ballerina bianche

Un colore che esalta molto bene le unghie a ballerina, è il bianco, una nuance di gran tendenza che spopola sempre d’estate ma che oramai è un must anche durante la stagione fredda. Da provare in versione classica o con qualche tocco floreale o l’aggiunta di cristalli o altre decorazioni preziose, merita una chance.

Unghie a ballerina nere 

Per una manicure più rock e grintosa, via libera al nero, un altro colore che si sposa molto bene con le unghie a ballerina. Provatelo sia con smalti opachi sia con smalti dal finish brillante, il risultato è notevole con entrambe le varianti.

Unghie a ballerina rosse 

Se invece volete andare sul sicuro, con il rosso siete sempre certe di fare centro! E un modo per rendere meno monotona la vostra manicure è combinare questo colore a delle unghie dalla forma insolita: e cosa meglio delle coffin nails per riuscire in questa missione?

Foto apertura:  Marina Kirezhenkova-123RF