Come arredare casa in modo low cost: Campaign Living

Notizia Notizia

Arriva dall’America il nuovo competitore di Ikea che propone mobili di alta qualità a basso costo: un’opportunità in più per arredare casa in modo low cost. 

Arredare casa in modo low cost e con gusto è possibile: lo ha dimostrato nel tempo Ikea, il colosso svedese specializzato nella vendita di mobili, complementi d'arredo e oggettistica per la casa.

Ma da oggi Ikea ha un nuovo competitore: si tratta di Campaign Living, una startup della Silicon Valley che promette di rappresentare il futuro dell’arredamento low cost.

Brad Sewell, fondatore di Campaign Living ed ex ingegnere della Apple, è l’imprenditore che sta all’origine del progetto: si è cimentato nell’avventura di sfidare il colosso svedese, proponendo poltrone e divani di qualità che si montano in pochi minuti e che arrivano direttamente a casa del cliente.

Gli arredi della start up californiana, oltre ad essere facili da assemblare, sono anche molto resistenti e durano una vita.

Tutta la collezione di Campaign Living si ispira ai mobili di campagna che i soldati britannici usavano nei secoli XIX e XX e che si portavano al seguito durante le loro spedizioni: si tratta di un originale mix che coniuga qualità e mobilità.

Al momento Campaign Living propone tre scelte di arredi della prima collezione che comprende una poltrona, un divanetto da due posti e un divano da tre posti a costo di 495 dollari: il prezzo può sembrare alto rispetto ai prezzi proposti da Ikea ma ciò è dovuto alla qualità del materiale con cui sono realizzati.

I mobili di Campaign Living sono infatti realizzati solo con materiali americani di alta qualità e prevedono gambe in legno massello e telai in acciaio laminati a freddo e verniciati a polvere.

I mobili vengono spediti, entro pochi giorni dall’ordine eseguito sul sito, dal produttore in California direttamente ai clienti, con pacchi Ups o Fedex eliminando le spese di spedizione.

Per mantenere i costi bassi, Brad Sewell e il suo team hanno sviluppato mobili flat-pack che possono essere spediti in pacchi piccoli dal trasporto facile, al contrario Ikea deve gestire magazzini e catene di spedizione internazionali.

foto Campaign Living

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI