Arredamento

Colori pareti soggiorno: tante idee colorate

Grigio, beige, tortora, verde. Perché limitarsi al bianco quando è possibile arredare la zona living fin dalle pareti scegliendo una tinta diversa? Ecco alcuni suggerimenti.

Grigio, beige, tortora, verde. Perché limitarsi al bianco quando è possibile arredare la zona living fin dalle pareti scegliendo una tinta diversa? Ecco alcuni suggerimenti.

Proprio come il nero per i vestiti, con il bianco non si sbaglia mai nella tinteggiatura delle pareti del soggiorno. Si tratta infatti di un “non colore” che si adatta alla perfezione a qualsiasi stile vogliamo dare al salotto. Ma perché non dare carattere a questa parte della casa proprio partendo dalle sue pareti, scegliendo una tinta colorata? Ecco alcune idee.

Colori pareti per un soggiorno classico

Anche un soggiorno classico può avere pareti colorate. Basta optare per la tonalità giusta: dal grigio al beige, fino al tortora, ecco come scegliere.

Pareti soggiorno grigie

Tra bianco e nero, il grigio è il colore neutro per eccellenza. Associato agli ambienti industriali per il suo richiamo al cemento, viene considerato da molti “triste” come colore per le pareti del salotto. In realtà è una base perfetta per mettere in risalto altri colori e si abbina benissimo a materiali caldi come il legno o pietre naturali.

Pareti soggiorno beige 

Le pareti beige sono la soluzione ideale per infondere calma e relax al proprio soggiorno, nonché per esaltare complementi d’arredo e mobili dai colori più vivaci. In generale il beige è un colore classico per le pareti, perfetto per ambienti semplici ed eleganti.

Pareti soggiorno color tortora 

Il tortora, molto in voga tra i colori per interni, si abbina alla perfezione con marrone, panna e beige, in particolare tra chi sceglie di personalizzare il soggiorno con mobili dal design classico.

Colori pareti per un soggiorno moderno

Colori più vivaci e audaci sono adatti invece a un salone moderno. Tra le tinte, spicca senza dubbio il verde. Ma si può anche giocare con l’accostamento di più colori. Ecco come.

Pareti soggiorno di due colori 

In una parete bicolore l’abbinamento tipico è quello con il bianco nella parte superiore. Gli effetti di questa divisione dipendono dall’altezza della linea (sempre ricordando che la divisione può essere anche verticale o obliqua). Se bassa, indicativamente attorno all’altezza degli interruttori, movimenta la parete libera da arredi e regala un gradevole effetto boiserie moderna.

Pareti soggiorno a righe

A proposito di pitture moderne, le bande verticali o orizzontali permettono di dare carattere ad una stanza, senza spendere un capitale. Valgono le regole dell’abbigliamento: che siano tono su tono o con stacco cromatico più deciso, le righe orizzontali fanno sembrare più ampia una stanza, mentre quelle verticali le regalano, otticamente, un po’ di altezza.

Pareti soggiorno verdi 

Il verde è un colore di tendenza, capace di aggiungere una sensazione di freschezza al salotto. Si abbina bene con il bianco e con arredi dallo stile industriale. Colore distensivo e riposante, si può usare, con ottimi effetti, anche per una sola parete del salotto.

Foto apertura: Katarzyna Białasiewicz@123rf.com